Home Economia Hang Seng guida i guadagni dell’Asia, guidando il calo dell’inflazione negli Stati...

Hang Seng guida i guadagni dell’Asia, guidando il calo dell’inflazione negli Stati Uniti

77
0

I mercati dell’Asia-Pacifico hanno lasciato guadagni questo giovedì dopo il Il rapporto sull’inflazione degli Stati Uniti ha mostrato che la pressione sui prezzi si è allentata a luglio, dal massimo di 40 anni a giugno.

L’indice L’Hang Seng di Hong Kong è salito del 2,06%e l’indice Hang Seng Tech 3,21%.

Il Anche i mercati della Cina continentale sono aumentati. Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,6% chiudendo a 3.281,67 punti e la Shenzhen Component è salita del 2,05% a 12.474,03, mentre l’S&P/ASX 200 australiano è salito dell’1,12% chiudendo la sessione a 7.071.

Il Il Kospi della Corea del Sud è salito dell’1,73%a 2.523,78, e il Kosdaq è balzato dell’1,45% a 832,15 punti.

L’indice MSCI più ampio delle azioni Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è salito dell’1,64%.

Il mercato giapponese è chiuso giovedì per ferie.

Vedi anche:  Lo Ibex inizia la grande settimana di risultati piatti in Spagna, Europa, Stati Uniti e Fed

“I commercianti credono che sia giunto il momento respingere ogni preoccupazione per la recessionepoiché l’inflazione ha raggiunto il picco negli Stati Uniti”, commenta Naeem Aslam, analista di Avatrade, mentre il mercato del lavoro rimane il più forte possibile. Questo esperto avverte, tuttavia, che “è importante che i trader non perdano il controllo del rischio, come commenta dalla Federal Reserve statunitense (Fed) continuerà ad essere il principale denominatore del rally”.

Due membri della Fed hanno commentato le recenti statistiche sull’inflazione, che mostrano un rallentamento, affermando che questo non impedirà alla banca centrale statunitense di aumentare ulteriormente i tassi di interesse quest’anno e il prossimo. Neel Kashkari, presidente della Federal Reserve Bank di Minneapolis e il politico più accomodante della Fed prima dell’epidemia, ha affermato di aspettarsi che il tasso di interesse di riferimento della Fed raggiunga il 3,9% entro la fine della settimana quest’anno e il 4,4% alla fine del 2023.

Vedi anche:  Il bitcoin funge nuovamente da asset di rischio: livelli di prezzo da tenere d'occhio

Articolo precedenteBitcoin affronta 25.000 ed ethereum, in attesa di quando si verificherà “The Fusion”.
Articolo successivoMetro in rosso a causa del sell-off belga