Home Sport GUARDA: L’arbitro Christina Unkel analizza il rigore di Champions League sul fallo...

GUARDA: L’arbitro Christina Unkel analizza il rigore di Champions League sul fallo di mano di Aymeric Laporte

67
0

La vittoria per 4-3 del Manchester City sul Real Madrid non è stata senza polemiche. Il Real ha ricevuto un rigore per fallo di mano di Aymeric Laporte. Karim Benzema, in completo stile Karim Benzema, si è trasformato con un panenka scheggiato per portare il Real Madrid a un gol, ma è rimasta la domanda persistente se il rigore fosse stato premiato correttamente.

La tensione deriva dal fatto che mentre il braccio di Laporte era in una posizione innaturale, gli analisti dello studio CBS Sports Micah Richards e Jamie Carragher hanno pensato che non dovesse essere un rigore a causa della palla che è uscita dalla testa di Laporte prima di colpire il suo braccio teso. Ma l’arbitro Christina Unkel era a disposizione con la ripartizione del motivo per cui la chiamata era corretta.

Unkel ha spiegato che il call era corretto perché la mano era in una posizione innaturale.

Vedi anche:  Quote Liverpool-Villarreal, come guardarle, live streaming: 27 aprile 2022 Scelte UEFA Champions League, migliori scommesse

“Stai correndo il rischio che questo venga chiamato. In questa situazione specifica, è in piedi, sta usando le braccia per guadagnare un po’ di leva. Tuttavia, lo lascia tipicamente sospeso in aria così tanto. E a a quel punto, stai correndo il rischio che questo venga chiamato, ha detto. “Non lasciamo le braccia così alte e quando lo fai corri un rischio”.

C’è stato un notevole dibattito con Richards, un difensore in pensione della Premier League, in disaccordo a causa del modo in cui la regola viene interpretata in Inghilterra. Ha affermato che poiché Laporte sta usando le braccia per saltare e spingere Benzema, non dovrebbe essere considerata una posizione innaturale. Sia per Richards che per Carragher, che hanno giocato in Inghilterra, questo probabilmente non sarebbe stato un fallo di mano in Premier League, ma come ha sottolineato Unkel, la UEFA ha un’interpretazione diversa della legge.

Vedi anche:  Pronostico Fiorentina vs. Lazio, quote, come guardarlo, live streaming: 5 febbraio 2022 Scelte degli esperti di Serie A

“Guardando la Premier League hanno una soglia più alta, ma qui stiamo usando l’allenamento e l’insegnamento UEFA, che è più vicino a dove siamo con l’analisi FIFA e la ripartizione FIFA. Ha detto. “Io in UEFA li diamo di più spesso di quello che ho visto in Premier League e questo è dovuto alle persone che forniscono tali istruzioni e qui è molto più allineato con le istruzioni che la FIFA dà in tutto il mondo”.

Crea confusione quando si determina cosa sia un rigore, ma secondo le istruzioni FIFA e UEFA il fallo di mano su Laporte è stato chiamato correttamente. Gli arbitri inglesi e le squadre che dirigono potrebbero non voler allinearsi con questa interpretazione che è loro diritto in patria, ma senza allineamento ci saranno sempre chiamate fatte in Champions League che non sarebbero state date in Premier League.

Articolo precedenteBitcoin, a un minimo di quasi due mesi e con un prezzo che si avvicina a 36.000
Articolo successivoLloyds guadagna 4.112 milioni di sterline nel trimestre e aumenta le sue previsioni annuali