Home Economia Grifols riclassifica l’accordo con GIC e riduce il proprio patrimonio netto di...

Grifols riclassifica l’accordo con GIC e riduce il proprio patrimonio netto di 830 milioni

46
0

Grifols ha deciso di riformulare i propri conti annuali per riclassificare l’accordo raggiunto lo scorso anno con GICil fondo sovrano di Singapore, in una decisione che ha causato una riduzione quasi del suo patrimonio 830 milioni di eurocome riportato dalla società alla National Securities Market Commission (CNMV).

Tuttavia, i dati del totale attivo, del totale patrimonio netto e passivo, nonché il risultato dell’esercizio non hanno risentito di tale riclassifica. “L’intenzione è sempre stata che lo strumento finanziario sottoscritto fosse considerato patrimonio”fa notare dall’azienda.

Pertanto, “alla data di riformulazione del presente bilancio consolidato, Grifols sta analizzando le modifiche necessarie ai termini e alle condizioni dell’accordo affinché tale operazione possa essere qualificata come strumento di capitale, come è sempre stata volontà del parti”.

Vedi anche:  La politica monetaria non cambierà finché non si vedrà l'impatto della guerra sul PIL mondiale

L’anno scorso, GIC ha accettato di investire 1.000 milioni di dollari in Biomatuna controllata statunitense di Grifols, diventandone azionista di minoranza.

Articolo precedenteChampions League: come il Liverpool ha cancellato il progetto del Villarreal per un altro sconvolgimento
Articolo successivoApple non delude: guadagna 25.010 milioni di dollari nel primo trimestre del 2022