Home Moda e bellezza Google ricorda la poetessa de La Mancha Luisa de Medrano con un...

Google ricorda la poetessa de La Mancha Luisa de Medrano con un Doodle

106
0

Google ha presentato questo martedì un nuovo ‘scarabocchioper ricordare l’opera di una donna importante (e dimenticata) nella storia e referente del femminismo: la poetessa e pensatrice de La Mancha Luisa de Medrano.

Nata ad Atienza (Guadalajara) nel 1484, Luisa de Medrano Bravo de Lagunas Cienfuegos ha potuto accedere all’insegnamento presso l’Università di Salamanca grazie ad un permesso speciale rilasciato dalla stessa regina Elisabetta I di Castiglia, grazie in parte perché il nonno del poeta si era schierato con il monarca nella sua lotta con Enrico IV. Ciò significava che, dopo che suo padre e suo nonno morirono combattendo a Granada, la sovrana si fece carico dell’educazione dei suoi figli.

Nonostante il valore del suo lavoro, solo tre fonti primarie in cui è menzionato espressamente a Luisa de Medrano. E ha una spiegazione: la sua traccia nella storia è stata cancellata per ordine esplicito di Carlos V.

Vedi anche:  Con questo prodotto economico metterai fine alle zanzare in casa per sempre

Tra le iniziative che sono state realizzate a cerca di valorizzare il tuo nomeNel 2015 è stato creato il Premio Internazionale Luisa de Medrano Castilla-La Mancha per l’uguaglianza di genere, un premio che hanno ricevuto, tra gli altri, Amelia Valcárcel, Bernardo de Quirós e Soledad Cazorla.

Pietre miliari storiche o date designate

Internet è una grande edicola e quindi puoi consultare i più importanti ‘scarabocchi’come il calendario gregoriano, così come la sua storia o i suoi creatori qui.

Queste piccole opere d’arte virtuali, come l’anniversario della determinazione della velocità della luce, possono essere acquistate e persino decorare qualsiasi tipo di oggetto come magliette, francobolli o skateboard attraverso il suo negozio virtuale.

La storia del doodle

Google di solito decora le lettere del suo logo per celebrare gli anniversari di personaggi famosi o date chiave nel mondo della scienza o della cultura, come la nascita di Charles Chaplin, i vincitori del Premio Nobel, l’anniversario del ‘Don Chisciotte’ o qualche evento rilevante o nuovo o il calendario gregoriano.

Vedi anche:  PULIZIA | Come rimuovere in modo permanente l'umidità dalla casa?

Il famoso motore di ricerca ha sorpreso con doodle interattivi, come quello che ha commemorato il 30° anniversario di ‘Pac-Man’, che ha permesso di giocare al famoso videogioco.

Altri scarabocchi in primo piano erano quella dedicata al 70° anniversario della nascita di John Lennon, con un video che ripercorreva l’immaginario del Beatle; il 60° anniversario della pubblicazione di ‘The Astronauts’ di Stanislaw Lem, con diversi minigiochi, o l’incredibile dedicato a Les Paul, ricreando una chitarra ispirata al maestro a sei corde che permetteva agli utenti di comporre canzoni.

Articolo precedenteIl debutto di Erik ten Hag nel Manchester United inizia con una sconfitta imbarazzante e poco entusiasmante contro il Brighton
Articolo successivoGuadagnare soldi dormendo? Un’azienda di materassi cerca personale per dormire e fare TikToks