Home Moda e bellezza Google rende omaggio nel suo doodle a Oskar Sala, compositore tedesco pioniere...

Google rende omaggio nel suo doodle a Oskar Sala, compositore tedesco pioniere della musica elettronica

126
0

Google ha onorato questo lunedì a Sala Oskar, un fisico e compositore di musica elettronica che eccelleva nello sviluppo di nuovi strumenti musicali come il trautonium mix. Da bambino Sala iniziò a sperimentare creando canzoni e suonando il violino e il pianoforte, ma c’era uno strumento che attirò davvero la sua attenzione: il trautonio. Si tratta di una strumento musicale elettronico creato nel 1924 e che genera un suono da lampade al neon a basso voltaggio, è un antecedente dei sintetizzatori.

Quando Oskar Sala scoprì il trautonio ne rimase affascinato possibilità tonali e la tecnologia offerta dallo strumento, quindi ha deciso di esplorarlo di più. Ha praticato fino a quando non ha imparato il trautonio e svilupparlo ulteriormente, che ha ispirato i suoi studi in fisica e composizione. Questo nuovo approccio ha portato Sala a svilupparsi il suo stesso strumento chiamato una miscela di trautonio.

Con la sua formazione come compositore e ingegnere elettronico, ha creato musica elettronica che ha contraddistinto il suo stile dagli altri compositori. Questo strumento era così originale che riusciva a riprodurre più suoni o voci contemporaneamente. Oskar Sala composto brani musicali ed effetti sonori per molte produzioni televisive, radiofoniche e cinematografiche, come Rosmarino (1959) e Uccelli (1962). Lo strumento ha creato rumori come grida di uccelli, porte che sbattono e sbattono. Nel 1995 ha donato la sua miscela di trautonio originale al Museo tedesco della tecnologia contemporanea. I suoi sforzi nella musica elettronica hanno aperto il campo delle subarmoniche.

Vedi anche:  La piscina delle farfalle con lettini integrati che illuminerà la tua estate senza uscire dal tuo terrazzo

Pietre miliari storiche o date designate

Internet è una grande edicola e per questo motivo qui puoi consultare i doodle più importanti, come il calendario gregoriano, così come la loro storia o creatori.

Queste piccole opere d’arte virtuali, come l’anniversario della determinazione della velocità della luce, possono essere acquistate e persino decorare qualsiasi tipo di oggetto come magliette, francobolli o skateboard attraverso il suo negozio virtuale.

La storia del doodle

Di solito Google decora le lettere del suo logo per celebrare gli anniversari di personaggi famosi o date chiave nel mondo della scienza o della cultura, come la nascita di Charles Chaplin, i vincitori del Nobel, l’anniversario del “Don Chisciotte” o alcuni eventi rilevanti o evento inedito o il calendario gregoriano.

Il famoso motore di ricerca ha sorpreso con doodle interattivi come quello che ha commemorato il 30° anniversario di “Pac-Man”, che ha permesso di giocare al famoso videogioco.

Vedi anche:  Il miglior regalo di bellezza con Donna

Altri scarabocchi di spicco sono stati quello dedicato al 70° anniversario della nascita di John Lennon, con un video che ripercorreva l’immaginario del Beatle; il 60° anniversario della pubblicazione di ‘The Astronauts’ di Stanislaw Lem, con diversi minigiochi, o l’incredibile dedicato a Les Paul, ricreando una chitarra ispirata al maestro a sei corde che permetteva agli utenti di comporre canzoni.

Articolo precedenteLa ripresa dell’euro, sotto la minaccia della Bce e del gas russo
Articolo successivoHong Kong guida gli utili asiatici e l’inflazione neozelandese, ai massimi da 32 anni