Home Technologia Google lancia a Madrid il suo cloud per l’Europa meridionale

Google lancia a Madrid il suo cloud per l’Europa meridionale

116
0

Questo mercoledì, Google ha inaugurato nel Madrid il tuo nuovo nuvola regionale per il sud Europaservizi con i quali cerca di migliorare la connettività, l’archiviazione e la gestione di dati delle aziende nazionali.

La multinazionale tecnologica californiana ha investito circa 600 milioni di euro nell’implementazione di questo cloud, che è supportato da tre Centri dati situato nella Comunità di Madrid. Come spiegato da Isaac Hernández, responsabile di Google Cloud in Spagna, ciò consentirà agli utenti “di determinare che la maggior parte dei servizi viene eseguita solo ed esclusivamente a Madrid e quindi non lascerà il territorio nazionale”. Gli utenti di questo servizio sono principalmente grandi aziende come BBVA o Carrefour.

La regione cloud inaugurata oggi a Madrid si aggiunge alle altre 32 che Google ha già diffuso nel mondo. Questa rete di data center è ciò che consente all’azienda di accelerare le velocità di connessione Internet dei propri clienti, oltre a garantire la gestione privata dei dati e la loro conservazione nel territorio nazionale.

Vedi anche:  Twitter ha ingannato utenti, investitori e autorità sulla sua mancanza di sicurezza e privacy

I servizi Google Cloud vanno oltre. Una maggiore connessione alla rete consente alle aziende che utilizzano questo cloud pubblico non solo di migliorare i propri servizi, ma anche di iniziare ad automatizzare i processi, oltre a potenziare intelligenza artificiale o apprendimento automatico. Entrambe queste funzioni richiedono così tanta potenza di calcolo che le aziende devono rivolgersi ai servizi cloud offerti da giganti della tecnologia come Google, amazzone Y microsoft. Queste tre società, presenti in Spagna, dominano il mercato del cloud computing.

La regione, costruita con il sostegno di Telefono, garantisce le “garanzie di massima sicurezza” richieste dall’amministrazione spagnola per gestire i servizi in cloud. Il National Cryptologic Center, annesso ai servizi di intelligence nazionali, ha applaudito alla sicurezza delle infrastrutture di Google e ha chiesto alla pubblica amministrazione di lavorare fianco a fianco con l’azienda.

Vedi anche:  Elon Musk ha un problema con la libertà di espressione su Twitter

Impatto economico

L’atterraggio di Google in Spagna Era stato annunciato dal 2020. Quindi, è stato spiegato che l’implementazione di questa infrastruttura ha cercato di “accelerare la ripresa e sostenere il crescita economica” del Paese. Ora, un rapporto della società di consulenza Implement Economics, commissionata dalla multinazionale, indica che può avere un impatto fino a 1.200 milioni di euro sul prodotto interno lordo (PIL) spagnolo, oltre a supporre la creazione di 10.000 nuovi posti di lavoro l’anno.

Articolo precedenteCepsa investirà 5.000 milioni in Andalusia nel prossimo decennio
Articolo successivoLa salute rileva in Spagna una sottovariante più contagiosa dell’omicron furtivo