Home Technologia Google accetta già le richieste di rimozione dei dati personali dal motore...

Google accetta già le richieste di rimozione dei dati personali dal motore di ricerca

33
0

Google ora consentirà ai suoi utenti di richiedere rimuovere le informazioni di contatto personali, come il numero di telefono, l’e-mail o l’indirizzo postaledai risultati di ricerca, nonché da qualsiasi altra informazione che potrebbe portare a un furto di identità online.

La società ha annunciato questo mercoledì attraverso il suo blog ufficiale un nuovo passo verso la protezione della privacy degli utenti e la facilità di accesso alle tue informazioni personali nel suo motore di ricerca.

Per fare ciò, Google ha aggiornato le sue politiche per consentire ai suoi utenti di richiedere che le loro informazioni personali, come il numero di telefono, l’e-mail o l’indirizzo postale, vengano rimosse dai risultati di ricerca restituiti dal motore e quindi aiutare che “controllano meglio la loro presenza ‘online'”.

Vedi anche:  Cos'è Candiru, l'altro 'Pegasus' con cui è stato spiato il movimento indipendentista catalano?

Google consentirà inoltre la cancellazione di ulteriori informazioni che potrebbero innescare il furto di identità, come le credenziali per accedere ai servizi digitali, quando compaiono anche nei risultati dei motori di ricerca.

La tecnologia chiarisce che, quando ricevono questo tipo di richiesta, valuteranno tutti i contenuti disponibili per assicurarsi di non tralasciare anche informazioni che possono essere “ampiamente utili”. Google esaminerà anche se il contenuto appare all’interno di un record pubblico, come un sito web del governo, nel qual caso non verrà rimosso.

La dichiarazione della società chiarisce che la rimozione di determinate informazioni personali da Google non elimina tutte le tracce della sua esistenza su Internet. Per fare ciò, consiglia all’utente di contattare direttamente il web hosting, che è il servizio che mette a disposizione lo spazio di archiviazione ‘online’.

Vedi anche:  Cosa significa "nashe" su TikTok?

Google ricorda che, oltre a questo aggiornamento, ha recentemente implementato una modifica che consente ai suoi utenti di età inferiore ai 18 anni (o ai loro genitori o tutori legali) di richiedere la rimozione delle loro immagini dai risultati di ricerca.

Articolo precedenteEuro/Dollaro: “Il fallimento del supporto multidecennale di $1,0800 è molto ribassista”
Articolo successivoEneko Knörr: “La più grande validità legale della Spagna per bitcoin è abilitare la casella Income”