Home Economia Goldman Sachs diventa il primo azionista significativo di BBVA

Goldman Sachs diventa il primo azionista significativo di BBVA

39
0

Goldman Sachs è emerso a 5,95% del capitale sociale di BBVA ed è così diventato il primo azionista significativo della banca Biscayancome riportato dalla società alla National Securities Market Commission.

Il gruppo ha ceduto la partecipazione di BBVA con il 3,13% dei diritti di voto attribuiti alle azioni e il 2,84% dei diritti di voto tramite strumenti finanziari. Totale, Il Gruppo Goldman Sachs detiene indirettamente 207,59 milioni di azioni BBVA e 189,6 milioni tramite strumenti finanziari.

Parimenti, secondo l’allegato inviato alla Commissione, la controllata Goldman Sachs International detiene una partecipazione del 4,993% in BBVA, di cui il 2,66% in azioni e il restante 2,334% in strumenti finanziari.

Va ricordato che BBVA ha uno dei più grandi programmi di riacquisto di azioni in Europafino a 3.500 milioni di euro, che viene effettuato in più tranche attraverso Goldman Sachs International.

Vedi anche:  Le vendite prevalgono a Wall Street dopo la settimana più rialzista dal 2020

La prima tranche da 1.500 milioni di euro è stata completata all’inizio di marzo, mentre il 16 marzo è iniziata una seconda tranche da 2.000 milioni che sarà realizzata in due segmenti di importo massimo di 1.000 milioni di euro ciascuno.

Articolo precedenteVivo lancia il suo smartphone pieghevole modello X Fold
Articolo successivoCome il Liverpool e il Manchester City hanno tirato fuori il meglio l’uno dall’altro per elevare la Premier League a nuovi livelli