Home Salute Gli Stati Uniti registrano la prima infezione da vaiolo delle scimmie

Gli Stati Uniti registrano la prima infezione da vaiolo delle scimmie

160
0

Le autorità di Gli Stati Uniti hanno rilevato un primo caso di vaiolo delle scimmie in un uomo residente nello stato del Massachusetts (nordest del paese). Si tratta di un uomo adulto che aveva recentemente viaggiato in Canada, ha affermato il dipartimento sanitario del Massachusetts in una nota. Martedì il dipartimento sanitario del Massachusetts ha effettuato i test iniziali per rilevare la malattia e, in seguito, i Centers for Disease Control and Prevention (CDC, per il suo acronimo in inglese) del governo hanno confermato che si trattava di vaiolo delle scimmie.

I sintomi del vaiolo delle scimmie sono simile a quello del vaiolo già debellatoanche se leggermente più lieve – febbre, mal di testa, dolori muscolari, mal di schiena, brividi ed esaurimento – e spesso sono presenti ghiandole gonfie e un’eruzione cutanea, che inizia sul viso e si diffonde ad altre parti del corpo, principalmente mani e piedi.

Vedi anche:  Il nuovo sintomo omicron: il bruciore di stomaco

Questo è il primo caso di vaiolo delle scimmie rilevato negli Stati Uniti quest’anno. Gli stati del Texas e del Maryland hanno segnalato ciascuno un caso nel 2021 con pazienti che avevano recentemente viaggiato in Nigeria.

Articolo precedenteAutopsia di Terra: “Un ecosistema basato su tentativi ed errori a volte avrà… errori”
Articolo successivoMonkeypox preoccupa i medici: “Fa paura, molto paura”