Home Technologia Gli Stati Uniti limitano la vendita di chip sofisticati a Cina e...

Gli Stati Uniti limitano la vendita di chip sofisticati a Cina e Russia

102
0

Stati Uniti d’America rafforza i suoi sforzi per limitare le capacità militari di Cina Y Russia. Il governo di Joe Biden vieterà la vendita di patatine fritte sofisticato a due dei suoi principali rivali, una misura che intensifica il Guerra fredda tra i due poteri e che risponde anche all’escalation di tensione in Taiwan.

Le restrizioni del casa Bianca bloccherà la vendita di semiconduttori di alta gamma delle aziende Nvidia e Advanced Micro Devices, alcuni modelli essenziali per la costruzione di supercomputer e sistemi di Intelligenza artificiale (AI). Sebbene queste tecnologie abbiano iniziato ad essere applicate nel mondo della video gioconell’ultimo decennio il suo utilizzo è stato normalizzato sia per lo sviluppo di armi intelligenti che per sorveglianza. La Cina, ad esempio, utilizza il riconoscimento facciale powered by AI per reprimere gli uiguri, la minoranza musulmana del Paese.

L’obiettivo principale della decisione di Washington è ridurre l’accesso di Pechino alla tecnologia che può utilizzare per scopi militari. Inoltre, negli ultimi anni il regime cinese ha rafforzato la sua capacità di produttore di semiconduttori, un’industria essenziale sia per l’elettronica di consumo che per la produzione. tecnologia militareaerospaziale o sanitario mentre gli Stati Uniti stanno perdendo peso.

Vedi anche:  Questo è l'Echo Buds 2 Gen, di Amazon

lotta tecnologica

Quella posizione preoccupa l’amministrazione Biden, che ha promosso una serie di misure legislative per aumentare la massa muscolare e sminuire i suoi rivali. Tra questi, la legge che destinerà 52.000 milioni di dollari a sussidi per incoraggiare la costruzione di fabbriche di patatine nel paese. Per fare questo, gli Stati Uniti hanno Taiwan come alleato, la più grande superpotenza nella produzione di chip e, a sua volta, un territorio che la Cina rivendica come proprio. L’alleanza è stata fonte di notevoli tensioni economiche e geopolitiche, dal momento che il colosso asiatico dipende dall’isola per la fabbricazione dei semiconduttori più avanzati. Seguendo i passi avviati da Donald TrumpWashington ha anche limitato l’accesso a quei modelli più sofisticati alle società cinesi come huawei.

Con questa decisione, Biden intensifica una lotta tecnologica che Pechino ha descritto come una “mentalità da guerra fredda” che danneggerà la loro cooperazione economica e scientifica. “Avranno un impatto sulla stabilità delle catene industriali e di approvvigionamento globali e sulla ripresa dell’economia mondiale”, ha avvertito il ministero del Commercio cinese.

Vedi anche:  Huawei Band 7 arriva con un'offerta di lancio

frenare la capacità militare cinese

Nvidia ha affermato che le restrizioni imposte dalla Casa Bianca influenzeranno il suo business, che nel secondo trimestre di quest’anno ha generato circa 400 milioni di dollari di ricavi. Tuttavia, le azioni statunitensi potrebbero andare oltre queste due società. Come hanno sottolineato fonti del settore al “New York Times”, altre società che producono strumenti o Software ai designer è stato detto che non saranno in grado di esportare tecnologia di fascia alta in Cina.

Il Dipartimento del Commercio ha notato che in futuro potrebbero essere intraprese ulteriori azioni per impedire l’acquisizione e l’uso da parte della Cina della tecnologia statunitense nel contesto del suo programma di fusione militare-civile per alimentare i suoi sforzi di modernizzazione militare, compiere violazioni dei diritti umani e consentire altre attività maligne .

Articolo precedentePronostico Manchester United vs Leicester City, quote: l’esperto rivela le scelte della Premier League inglese per il 1 settembre
Articolo successivoCessione del Milan: gli stakeholder dei Boston Red Sox, RedBird Capital, si sono uniti ai New York Yankees nell’acquisizione della Serie A