Home Technologia Gli smartphone premium guadagnano profitti record Samsung

Gli smartphone premium guadagnano profitti record Samsung

148
0

Elettronica Samsung ha realizzato profitti record nel 2021: il più grande produttore mondiale di telefoni cellulari ha visto i suoi profitti aumentare del 58% a 57 miliardi di euro nel quarto trimestre. La crisi della logistica globale non ha impedito all’azienda sudcoreana di realizzare profitti record.

Notevole aumento del fatturato e dell’utile

Il fatturato è aumentato di quasi un quarto tra ottobre e dicembre, raggiungendo il record di 76,57 trilioni di won. La crescita delle vendite è stata trainata principalmente dalla vendita di prodotti di consumo, come smartphone, TV ed elettrodomestici. Anche il business dei semiconduttori ha registrato un ottimo andamento, nonostante i continui problemi di fornitura. L’utile operativo nel periodo di riferimento è stato di 13,87 trilioni di won (10,3 miliardi di euro).

Vedi anche:  "Nel 2024 ci saranno più assistenti vocali che persone", secondo uno studio

Per tutto il 2021 il fatturato di Samsung è salito a 207,8 miliardi di euro e l’utile operativo è salito a 51,63 trilioni di won (38,4 miliardi di euro), con un incremento di oltre il 43%.

Con una quota di quasi il 40% del fatturato totale, il ramo smartphone è rimasto lo scorso anno la più grande divisione del gruppo. In termini di redditività, tuttavia, le attività dei semiconduttori ottengono punteggi significativamente migliori, scrive The National.

Samsung prevede che il mercato degli smartphone continuerà a crescere nel 2022 e prevede persino una crescita di oltre il 10% per dispositivi indossabili come gli smartwatch. Tuttavia, la società coreana avverte che permangono molte incertezze a causa della pandemia di corona in corso e della carenza di componenti.

Vedi anche:  OnePlus presenta due nuovi telefoni e cuffie wireless

Articolo precedenteI nuovi acquirenti Metro/Makro Belgio preoccupano il personale
Articolo successivoLa perdita raddoppiata di About You è “migliore del previsto”