Home Moda e bellezza Gli americani comprano il marchio Karl Lagerfeld

Gli americani comprano il marchio Karl Lagerfeld

68
0

Shutterstock.com

Etichetta di moda Karl Lagerfeld sarà preso in carico da Gruppo di abbigliamento G-III. Il nuovo proprietario vede il potenziale per raddoppiare il fatturato del marchio.

Potenziale globale

A poco più di tre anni dalla morte dello stilista Karl Lagerfeld, la sua etichetta omonima si ritrova in nuove mani americane. Il G-III Apparel Group, che già deteneva una partecipazione del 19% nel marchio, sta ora acquisendo il restante 81% delle azioni per 200 milioni di euro.

L’investitore vede un grande potenziale globale per il marchio di moda, che negli ultimi anni ha registrato una forte crescita in Nord America. Il CEO Morris Goldfarb prevede un fatturato di oltre due miliardi di dollari.

Negozi di marca e vendita all’ingrosso

Karl Lagerfeld gestisce 120 negozi di marca in città tra cui Parigi, Londra, Berlino, Dubai e Shanghai, oltre a un’ampia rete di vendita all’ingrosso negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. Il marchio gestisce anche i negozi web karl.com e karllagerfeldparis.com ed è presente su una varietà di piattaforme online.

Vedi anche:  Quanto sale la bolletta della luce se hai il ventilatore acceso tutta la notte?

G-III Apparel possiede noti marchi di moda come DKNY, Calvin Klein, Tommy Hilfiger e Vilebrequin. Di recente, il gruppo ha acquisito la casa di moda francese Sonia Rykiel.

Articolo precedenteNelle immagini: Coca-Cola apre un negozio di moda a Londra
Articolo successivoZalando incespica in discesa dopo il picco del Covid