Home Salute Firma del nuovo contratto collettivo per il trasporto sanitario in Catalogna

Firma del nuovo contratto collettivo per il trasporto sanitario in Catalogna

44
0

Il settore di trasporto sanitario della Catalogna oggi ha firmato il suo nuovo accordo collettivoche è “un grande passo”, secondo il sindacato CCOOper equiparare le condizioni di lavoro di questi lavoratori a quelle dell’impresa pubblica Sistema di emergenza medica (SEM).

L’accordo arriva dopo molti mesi di trattative e lo sciopero a tempo indeterminato che il settore ha indetto nell’ottobre 2020 per chiedere un nuovo accordo che pareggia le condizioni lavorative e salariali di tutti gli operatori sanitari del trasporto.

Tale sciopero è stato annullato nel marzo 2021, come ricorda CCOO, grazie all’impegno assunto dai gruppi della Parlamentoche ha accettato di dotare finanziariamente il settore con l’obiettivo di equalizzare progressivamente le condizioni di tutto il personale di trasporto sanitario in Catalogna.

Vedi anche:  vivere sfrenato e vigile con i vulnerabili

Aumento salariale e riduzione dell’orario di lavoro

Secondo questa unione, l’accordo elimina il divario salariale che le infracategorie hanno comportato, in modo che i lavoratori inizino a riscuotere dal 1 giugno 2022 la differenza di retribuzione con le rispettive categorie di tecnico dei trasporti sanitari (TTS) e con diritto alla mora dal 1 gennaio di quest’anno.

Viene stabilito anche un accordo riduzione della giornata 48 ore annuali, passando a 1.752 ore annuali. I dipendenti SEM lavorano in media 1.624 ore all’anno.

Un nuovo concetto di stipendio chiamato ‘complemento di dedica speciale‘, di un importo indicativo di 200 euro all’anno per tutti i lavoratori, che mira a compensare la variabile in vacanza.

Un altro punto incluso nell’accordo è a aumento di salario in tutte le categorie, quale sarà l’eccedenza risultante dalla quantificazione dei costi finali dell’applicazione dell’apposito supplemento di dedica e dalla riduzione della giornata lavorativa annuale di 48 ore.

Vedi anche:  I migliori ospedali per fare il MIR in Catalogna, secondo un sondaggio

“È garantito che in ogni caso tutti i lavoratori non potranno vedere il loro stipendio ridotto”, afferma CCOO. Il sindacato ha ringraziato il coinvolgimento dei rappresentanti del Parlamento, CatSalut e SEM per il contributo economico per questo 2022, che ha permesso di compiere questo primo passo verso la perequazione delle condizioni di lavoro nel settore.

Articolo precedenteScelte d’angolo: quote per la finale di FA Cup Chelsea-Liverpool, pronostici, migliori scommesse e Milan-Atalanta, altro
Articolo successivoQuote Liverpool-Real Madrid, live streaming, come guardarle: le migliori scelte della finale di UEFA Champions League 2022