Home Economia Estrema debolezza di Inditex, che è stata del 3% al di sotto...

Estrema debolezza di Inditex, che è stata del 3% al di sotto del minimo della pandemia

58
0

All’inizio di febbraio abbiamo avvertito del pericolo di perforazione del supporto chiave dei 27 euro. E da allora il valore accumula un calo di oltre il 20%.

Analisi tecnica
ABBANDONO DI SOSTEGNO
ABBANDONO DI SOSTEGNO
S1
20.40
S2
17.79
R1
22
R2
24.61

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

La perforazione del supporto di 27 euro in Inditex si è rivelata critica. Questo era il supporto orizzontale che collegava i minimi di luglio e dicembre. Questo è stato rotto e il prezzo ha iniziato a correggere fortemente poi ha subito un rimbalzo (pull back) che ha rallentato un po’ prima di attaccare la nuova resistenza e fino ad oggi. La debolezza è così profonda che la scorsa settimana ci ha lasciato un gap ribassista settimanale (forte resistenza) a 21,16 euro e questo lunedì si è svegliato con un altro imponente gap ribassista (che può essere anche settimanale) a 20,36 euro.

Vedi anche:  BBVA implementa definitivamente il telelavoro fino al 40% della giornata lavorativa

In realtà non ci sono più supporti di alcun tipo fino ai minimi del momento peggiore della pandemia per i mercati (marzo 2020) in i 17,79 euro. Lì, a quel livello, è dove in teoria ha più senso che mai tuffarsi in piscina. Proprio adesso Lo stambecco dovrebbe scendere del 22% per tornare ai minimi della pandemia (5.814), mentre i titoli del colosso tessile lo fanno a solo l’8% di loro.

itx0703333
Grafico settimanale Inditex dall’inizio del 2017
Articolo precedenteI 7.200 punti dello Ibex 35, sempre più vicini: l’ampiezza del movimento laterale
Articolo successivoBill Gates prevede quale potrebbe essere il successore dei telefoni cellulari