Home Sport Erik ten Hag al Manchester United: 3 giocatori la mossa beneficia compreso...

Erik ten Hag al Manchester United: 3 giocatori la mossa beneficia compreso Jadon Sancho, e 3 fa male

69
0

Quando arriva un nuovo allenatore, è naturale che i giocatori si chiedano in che modo la mossa possa avere un impatto su di loro. Al Manchester United, con la mente dell’Ajax Erik ten Hag viene annunciato come il nuovo boss dei Red Devilsalcuni giocatori saranno entusiasti dell’aggiunta, mentre altri si chiederanno cosa potrebbe significare per loro andare avanti.

In ten Hag, lo United ha un nuovo allenatore che vuole uno stile di gioco attraente e offensivo, qualcuno che vuole premere costantemente sulla parte difensiva e un ragazzo che ha la reputazione di aiutare a sviluppare i giovani talenti.

Lo United è un club con una crisi di identità, uno che ha annusato un trasferimento dopo l’altro e uno pieno di giocatori che regrediscono invece di progredire. L’aspettativa per dieci Hag è una grande revisione della rosa. Tuttavia, ciò può richiedere tempo, quindi non essere scioccato nel vedere alcuni trasferimenti scaltri e poco costosi all’inizio per costruire una base con cui lavorare.

Ma quando si tratta della squadra attuale, chi aiuta e fa male questa mossa?

Chi aiuta?

Bruno Fernandes: Cuore del centrocampo e artefice in attacco, questa è una mossa che il centrocampista portoghese adorerà assolutamente. Ha la capacità e la visione di aver bisogno di un solo tocco per giocare una palla intelligente in avanti e la sua capacità di giocare la palla larga sarà utilizzata tutto il tempo. L’allenatore olandese ha giocato una fascia di tre attaccanti dietro un attaccante dell’Ajax e vuole un motore nel mezzo che possa giocare per portare rapidamente la palla alle ali. Fernandes può farlo, ma è anche una minaccia in porta. Aspettati che faccia un grande passo avanti la prossima stagione e torni ad essere la forza che era all’inizio del suo periodo a Manchester.

Jadon Sancho: Ci sono preoccupazioni qui perché la prima stagione di Sancho con lo United non è stata buona come previsto. Ha segnato una media di 16,3 gol a stagione nelle ultime tre stagioni al Borussia Dortmund, ma finora in questa stagione ha segnato solo cinque gol in 35 partite. La buona notizia è che ha solo 22 anni e avrà queste possibilità. Con Ronaldo che dovrebbe occupare quel ruolo di attaccante, hai Bruno dietro di lui e Sancho probabilmente sulla destra. Gran parte dell’attacco è generato dalle ali in questo sistema e non si può negare il talento di Sancho. Se dieci Hag riesce a infondergli un po’ più di fiducia, istruirlo e restituirlo al giocatore che ha preso la palla in posizione offensiva e ha dominato con essa, ne trarrebbe grandi benefici.

Vedi anche:  Come guardare Leeds United vs. Tottenham Hotspur: streaming in diretta, canale TV, orario d'inizio per la partita di Premier League di sabato

Donny van de Beek: Proprio quello di cui aveva bisogno. L’olandese è in prestito all’Everton ma tornerà allo United in estate e non stupitevi se troverà la sua forma la prossima stagione. Van de Beek ha lottato allo United ma ha prosperato sotto i dieci Hag all’Ajax, quindi nessuno saprà come ottenere il massimo da lui come il suo ex allenatore. La sua versatilità nel mezzo, giocando in una posizione avanzata o più profonda, offre all’allenatore molte opzioni. Non scartare la possibilità che lui registri minuti come trequartista con Bruno che a volte potrebbe scivolare sulla sinistra.

Antonio Elanga: Quell’ala sinistra è aperta a chiunque voglia rivendicarla, quindi questa è una mossa di cui Elanga deve essere entusiasta. Non solo Ten Hag ama interpretare i giovani giocatori nel tentativo di aumentare il loro sviluppo, ma il suo stile di gioco preferito aumenta naturalmente la fiducia. Vedrai Ronaldo controllare molto di più la palla mentre la squadra cerca di fare tocchi veloci per aprire spazio, e ci sono molte ragioni per cui dovremmo pensare che Elanga sarà in grado di guadagnare più minuti della sua principale concorrenza per il ruolo, Marcus Rashford per sfruttare lo spazio che offre. Elanga può tagliare spesso centralmente e dovremmo aspettarci che lo svedese migliori notevolmente il suo assist in Premier League in questa stagione.

Chi fa questo male?

Harry Maguire: Guarda, a volte è solido, ma il più delle volte può essere una responsabilità assoluta. La sua prestazione nella sconfitta per 4-0 dello United contro il Liverpool martedì è stata assolutamente scioccante. Come gli attacchi di alto livello hanno fatto per tutta la stagione, il Liverpool ha festeggiato la sua incapacità di difendere nello spazio. Dato che dieci Hag vuole giocare sull’avampiede, non credo che darà a Maguire un grande guinzaglio. Il suo compagno di difensore centrale Raphael Varane è un titolare, senza dubbio, ma mentre Maguire è un abile passante, la sua mancanza di capacità tecniche e posizionamento discutibile lo mettono nell’elenco dei giocatori che questa mossa potrebbe non trarre vantaggio. Mi aspetto che Victor Lindelof inizi potenzialmente davanti a lui e non escludo una mossa per il difensore centrale dell’Ajax Lisandro Martinez. Maguire ha molto lavoro da fare per dimostrare a dieci Hag che può esibirsi secondo gli standard elevati che ci si aspetta dai difensori in questo sistema.

Vedi anche:  Pronostico Manchester City vs Manchester United, quote: l'esperto rivela le scelte della Premier League inglese per il 6 marzo

Marco Rashford: Rashford non è stato all’altezza del suo potenziale in campo in questa stagione e al momento sembrava mancare di fiducia. Anche se questa mossa potrebbe aiutarlo, penso che farà esattamente il contrario. Elanga, in questo momento, è il miglior concorrente di Rashford sulla fascia sinistra e andranno in punta di piedi a meno che non venga inserito un nuovo ala sinistra. Ma per Rashford, il suo futuro potrebbe essere lontano dalla città di Manchester. Lo specchio ha accennato a 12 giocatori che potrebbero partire in estate, e Rashford è uno di questi. Quello che sembra chiaro è che qualcuno ha l’opportunità di far propria l’ala sinistra, e se non è Rashford, potrebbe aver bisogno di trasferirsi altrove perché la sua carriera continui a svilupparsi.

Paul Pogba: Il suo contratto scadrà quest’estate e dovrebbe andarsene, ma questo sbatte la porta a qualsiasi possibilità che rimanga. La sua mancanza di coerenza, la sua enfasi sull’estro e la semplice incapacità di rimanere in salute non avrebbero affatto volato con l’allenatore. Allo United non ha fatto nulla, in nessuno dei due periodi, per replicare quanto visto alla Juventus o quanto visto per la Francia. È come se fosse andato e se gli fossero rimasti anni di contratto, probabilmente continuerebbe a salire in panchina.

Articolo precedenteClassifiche Serie A Power: il Napoli resta indietro nella corsa al titolo, la Roma di Jose Mourinho chiude forte
Articolo successivoTaccuino: Zlatan Ibrahimovic non ha fatto, Gerard Pique in acqua calda, gara del City Football Group Breda bloccata, altro