Home Economia Enagás attacca la linea guida ribassista degli ultimi due anni e sogna...

Enagás attacca la linea guida ribassista degli ultimi due anni e sogna il massimo

55
0

Enagás, attraverso la sua controllata Enagás Chile, e il fondo canadese Omers Infrastructure hanno raggiunto un accordo per vendere congiuntamente le partecipazioni rispettivamente detenute nella società cilena GNL Quintero.

Analisi tecnica
LINEA GUIDA ribassista
LINEA GUIDA ribassista
S1
19.50
S2
19.35
R1
20.50
R2
20.73

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

Nelle ultime settimane i titoli di Enagas sembrano formare un piccolo triangolo che farebbe parte, a sua volta, di ciò che può essere una formazione di implicazioni rialziste sotto forma di ‘gagliardetto’. Due sono le zone di controllo più importanti al momento: 20,50 euro e oltre il massimo del 2021 a 20,73 euro. Una potenziale chiusura settimanale al di sopra dei massimi di dicembre lascerebbe la porta aperta a uno scenario di continuo rialzo con un obiettivo in entrata massimi storici (22.31). Naturalmente, la serie dei prezzi è adeguata a tutti i dividendi distribuiti nel corso della storia. Sotto, lato supporto, abbiamo 19,35-19,50 euro come area di controllo più immediata.

ita280322
Grafico settimanale di Enagás (ITA)
Articolo precedenteBitcoin, ai massimi da tre mesi: “I ‘tori’ ora hanno il controllo del prezzo”
Articolo successivoL’Asia chiude con un misto, con le azioni della Cina continentale in calo a causa dell’epidemia di Shanghai