Home Technologia Elon Musk vuole addebitare 20 dollari al mese ai profili verificati su...

Elon Musk vuole addebitare 20 dollari al mese ai profili verificati su Twitter blue

83
0

Il nuovo proprietario di Twitter, il miliardario Elon Musk, intende alzare il costo del servizio di abbonamento ai social network, Twitter Blu, a 1$ 9,99 al mese dagli attuali $ 4,99, incluso il servizio di verifica del profilo, con l’avvertenza che tutti quegli utenti che attualmente hanno il popolare conferma blu lo perderanno se non si abbonano al servizio, secondo “The Verge”.

Alcuni utenti hanno già iniziato a commentare la novità, con alcune critiche come quella dello scrittore Stephen King.

Secondo il portale specializzato, il piano di Musk prevede che gli utenti verificati, stimati in circa mezzo milione di account, abbiano 90 giorni per iscriversi al servizio o perderebbero il segno di spunta blu.

Vedi anche:  Il trucco più semplice per inserire la musica nei tuoi stati WhatsApp

7 novembre

Allo stesso modo, i dipendenti responsabili del progetto sarebbero stati avvertiti questa domenica che devono avere i cambiamenti nella funzione pronti per il suo lancio il 7 novembre o verranno licenziati.

Musk, che dall’acquisizione dell’azienda è descritto nel suo profilo sul social network come “twitter boss” ha indicato in alcuni dei suoi ultimi commenti che “Twitter formerà un consiglio per la moderazione dei contenuti con punti di vista molto diversi”, avvertendo che non verranno prese decisioni importanti sui contenuti o reimpostazioni dell’account prima che il consiglio si riunisca.

Allo stesso modo, tra le varie idee che ha spacchettato in questi giorni, come il possibile recupero di ‘Vite’ del servizio di microvideo che molti considerano un precursore di TikTok, l’imprenditore ha confermato che “l’intero processo di verifica si sta rinnovando in questo momento”.

Vedi anche:  Le novità dall'ultimo aggiornamento di AirDrop per iPhone

Il 28 ottobre il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, ha completato l’acquisto di Twitter per 44.000 milioni di dollari (una cifra simile in euro), dopo di che ha deciso di fare a meno dei principali gestori del social network fino ad allora. .

Nello specifico, gli azionisti della società hanno ricevuto 54,20 dollari per ogni azione e Twitter diventerà proprietà del tycoon, cessando così di essere quotata in Borsa.

Articolo precedenteHuawei annuncia il modello Mate 50 Pro
Articolo successivoInstagram: come evitare di essere taggati nei post?
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!