Home Technologia Elon Musk sospende temporaneamente l’acquisto di Twitter

Elon Musk sospende temporaneamente l’acquisto di Twitter

32
0

il magnate della tecnologia Elon Musk ha annunciato venerdì di “sospendere temporaneamente” l’acquisto di Twitter, in attesa di maggiori dettagli sulla proporzione di conti falsi cosa c’è nel rete sociale.

Il controverso imprenditore ha linkato un rapporto Reuters pubblicato il 2 maggio in cui si indicava che la piattaforma avrebbe informato il fisco di Stati Uniti d’America che gli account di spam rappresentano meno del 5% dei suoi utenti attivi giornalieri monetizzabili, cosa che Musk vuole contrastare prima di procedere con l’operazione di acquisto.

“L’accordo su Twitter è temporaneamente sospeso in attesa di dettagli a supporto del calcolo che gli account spam/falsi rappresentano effettivamente meno del 5% degli utenti”, ha twittato.

L’affare può fallire?

Quella breve affermazione, di cui non sono stati forniti ulteriori dettagli, è stata sufficiente per incidere sui mercati. Così, il Azioni della società sono crollate di oltre il 23% nelle operazioni prima dell’apertura del mercato azionario di Wall Street, dove è quotata. Quel calo illustra il timore degli investitori che l’operazione di acquisto fallisca.

Vedi anche:  L'edizione limitata di realme 9 Pro+ Free Fire viene presentata il 21 aprile

Il 25 aprile l’uomo più ricco del pianeta ha raggiunto un accordo con il consiglio di amministrazione di Twitter per acquisire il social network dell’uccello azzurro per 44.000 milioni di dollari (circa 41.000 milioni di dollari), che sarebbe una delle più grandi acquisizioni del vostro settore. Da allora, Musk ha lavorato per assicurarsi i finanziamenti per portare a termine la sua acquisizione, vendendo parte delle sue azioni Tesla e chiedere prestiti alle grandi banche.

Anche così, c’è scetticismo tra gli analisti sul fatto che quel processo di acquisto finirà per arrivare a buon fine e, se lo farà, sarà fatto allo stesso prezzo stabilito nell’accordo. Musk ha accettato in quell’accordo di pagare una commissione di rottura di $ 1 miliardo se alla fine si fosse ritirato.

Cosa farai con Twitter?

L’annuncio dell’acquisizione è stato un forte terremoto in Silicon Valley, una mecca tecnologica statunitense, poiché non si sa come Musk voglia plasmare la piattaforma, una delle più influenti al mondo nel plasmare il dibattito pubblico. Tra le priorità che l’imprenditore ha fissato c’è la rimozione degli account falsi e automatizzati da Twitter, meglio conosciuti come ‘bot’. Ha anche notato che voleva “autenticare tutti gli esseri umani”, il che potrebbe tradursi nella cancellazione di account anonimi.

Vedi anche:  Questo è lo "smartphone" 30+, di TCL

Musk ha già fatto notizia questo martedì lasciando la porta aperta per il ritorno di Donald Trump alla piattaforma. Il resoconto dell’ex presidente degli Stati Uniti è stato sospeso definitivamente nel gennaio 2021 dopo aver incoraggiato la violenta insurrezione dei suoi seguaci contro il Campidoglio a Washington. “Penso che sia stata una decisione moralmente cattiva, per essere chiari, e stupida all’estremo”, ha detto Musk durante un evento organizzato dal “Financial Times”. “È stato un errore. Ha alienato gran parte del paese e alla fine non ha portato Trump a non avere voce”.

Articolo precedenteBankinter alza Telefónica per comprare e alza il prezzo obiettivo a 5,30 euro
Articolo successivoWall Street rimbalza su un mercato rotto e gravemente ipervenduto nel breve termine