Home Economia Elon Musk prevede di riportare Twitter in borsa tre anni dopo averlo...

Elon Musk prevede di riportare Twitter in borsa tre anni dopo averlo acquistato

172
0

Elon Musk prevede di eliminare di nuovo Twitter al mercato azionario tre anni dopo l’acquisto. Secondo il “Wall Street Journal”, l’uomo più ricco del mondo è in trattative con diversi fondi di investimento, come Gestione globale dell’Apolloin modo da investire nel IPO da 44.000 milioni di dollari che si è lanciato sul social network e successivamente beneficia di un successivo ritorno di Twitter sui mercati.

Musk prevede di chiudere l’acquisto di Twitter alla fine del 2022, una volta ottenuto il via libera da azionisti e autorità di regolamentazione, quindi l’operazione per tornare al parquet non si concretizzerebbe almeno fino alla fine del 2025.

Secondo fonti finanziarie citate dal quotidiano, Musk starebbe dicendo ai grandi investitori di aiutarlo a finanziare l’operazione, perché in quel triennio può aumentare sostanzialmente le entrate e la redditività di Twitter.

Vedi anche:  L'OPEC+ accetta un leggero aumento della produzione di 100.000 barili al giorno

Sebbene Muschio è famoso per non aver raggiunto i suoi obiettivi finanziari fissati pubblicamente, i fondi sanno che è diventato l’uomo più ricco del mondo e che si è trasformato Tesla nella casa automobilistica più preziosa, molto più avanti di altri marchi mitici come Toyota, Volkswagen, Mercedes e BMWper non parlare dell’americano Ford o General Motors.

Articolo precedenteE se bitcoin avesse già prezzato una Fed più aggressiva? I pessimisti si aspettano più cadute
Articolo successivoBenvenuti nell’esperienza di Ja Morant, Warriors, oltre a Celtics anche nella serie contro Bucks