Home Economia Elon Musk acquista Twitter: permetterà il ritorno di Donald Trump?

Elon Musk acquista Twitter: permetterà il ritorno di Donald Trump?

41
0

Elon Musk È stato comprato Twitter. L’uomo più ricco del mondo grazie alla sua partecipazione alla casa automobilistica elettrica Tesla ha notato che “non mi interessa affatto l’economia” perché “avere una piattaforma pubblica altamente affidabile e ampiamente inclusiva è estremamente importante per il futuro della civiltà”.

Anche se non gli importa dei soldi, Musk è un genio finanziario e ha raccolto da solo finanziamenti per uno dei più grandi leveraged buyout della storia, valutato a 44 miliardi di dollari.

Il dibattito, al di là del fatto che abbia pagato troppi soldi per Twitter o le modifiche che apporterà agli algoritmi della piattaforma, è se permetterà il ritorno di Donald Trumpcome già anticipato da alcuni sondaggi.

Secondo un sondaggio YouGov negli Stati Uniti, 54% degli elettori repubblicani, che ha sostenuto Trump nelle ultime elezioni, pensa che acquistare Musk farà bene alla società. Al contrario, solo il 7% degli elettori democratici condivide questa opinione.

Vedi anche:  Fitch: "Il piano dell'Europa di abbandonare il gas russo è fattibile solo a medio termine"

Uno degli argomenti più popolari su Twitter dopo l’annuncio dell’accordo è stato il possibile ritorno di briscola, che ha utilizzato la piattaforma come altoparlante per raggiungere la Casa Bianca ed era conosciuto come il presidente dei tweet durante il suo mandato. Tuttavia, dopo aver perso le elezioni e l’assalto al Campidoglio, è stato bandito sia da Twitter che dal resto dei grandi social network americani.

In questo senso, Musk ha detto che sarà”molto attenti ai divieti permanenti“, poiché preferisce “limitazioni temporanee”. E questo anticipa in un certo senso il ritorno di Trump e di altri politici che sono stati banditi. Un ritorno che difende anche il Unione americana per le libertà civiliche conta Musk come uno dei suoi maggiori donatori.

Dunque, Il possibile ritorno di Trump su Twitter è più vicino che mai dopo l’acquisto di Musk. Tuttavia, l’app di Twitter dipende Manzana Y Google per la distribuzione sui telefoni cellulari, quindi dovrà camminare molto sottile affinché i giganti tecnologici americani tollerino il ritorno di Trump. Soprattutto se continua a difendere che le elezioni presidenziali in cui ha perso contro Biden sono state manipolate.

Vedi anche:  Fed Beige Book: le pressioni inflazionistiche restano forti

“Twitter ha molti utenti appassionati e l’azienda dovrà lavorare sodo per cercare di trattenerli e attirare nuovi utenti se Musk stabilisce un regime che cambia il modo in cui opera la piattaforma”, spiega Russ Mould, stratega di AJ Bell.

“I suggerimenti che gli account bot verranno bloccati sarebbero vantaggiosi per gli utenti, ma non a tutti piace l’idea della totale libertà di espressione. Una piattaforma non moderata potrebbe favorire un ambiente tossico e far sì che gli utenti se ne vadano in massa“, aggiunge questo esperto.

Per Russ Muffa, Muschio”Stai correndo un grosso rischio usando le azioni Tesla come garanzia“Perché se il titolo scendesse, sarebbe un grosso problema per finanziare l’operazione.

Articolo precedenteLe organizzazioni per i diritti umani mostrano preoccupazione per l’acquisto di Twitter da parte di Elon Musk
Articolo successivoSevero correttivo per PharmaMar, che perde quasi tutto quello che ha guadagnato ad aprile