Home Economia EDF vola in borsa: la Francia pagherà 8.000 milioni per il 16%...

EDF vola in borsa: la Francia pagherà 8.000 milioni per il 16% che non controlla

115
0

Elettricità della Francia (EDF) si è sparato in borsa dopo averlo saputo La Francia pagherà 8.000 milioni di euro per acquisire il 16% del colosso elettrico che ancora non controlla.

Secondo le informazioni di “Reuters”, tale importo potrebbe salire fino a 10.000 milioni di euro. Dopo aver appreso questa notizia, condivide EDF sono aumentati del 5,96% sul mercato azionario e ora vengono scambiati con 10,23 euro. Negli ultimi cinque giorni i diritti della compagnia elettrica sono saliti oltre il 30%.

Nel mezzo di un’acuta crisi energetica in Europa, il Macron Executive vuole che l’azienda sia di proprietà dello stato tenere sotto controllo le bollette delle famiglie gallichepur essendo promuovere grandi investimenti nel nucleare ridurre la dipendenza dalle importazioni dal paese vicino.

Si segnala che lo scorso febbraio, Macron ha annunciato la costruzione di sei nuovi reattori EPR di nuova generazionecon la possibilità di costruirne altri otto, fino al 2050. “Lo Stato si assumerà le sue responsabilità per garantire la capacità di finanziamento di EDF a breve e medio termine”ha poi assicurato il capo dello Stato.

Vedi anche:  Glencore pagherà 1.500 milioni per porre fine alle indagini per presunta frode

La produzione nucleare di EDF ha rappresentato il 69% della produzione di elettricità in Francia nel 2021ma ‘Bloomberg’ evidenzia che quest’anno scenderà al livello più basso degli ultimi tre decenni e non si riprenderà completamente fino a dopo il 2023. “Ciò è dovuto ai controlli e alle riparazioni di piccole crepe nei tubi delle chiavi in ​​una dozzina di reattori, combinati con la manutenzione regolare e le soste per il rifornimento in altre unità”, osserva la società.

Il ministro dell’Economia francese, invece, Bruno Le Maireha dichiarato la scorsa settimana che il presidente e CEO di EDF Jean-Bernard Levy, che ha preso il timone della società nel 2014, si dimetterà.

Articolo precedenteNon calpestare uno scarafaggio nella tua cucina per questo motivo
Articolo successivoI motivi per cui dovresti preoccuparti se vieni infettato in questa nuova ondata di covid