Home Technologia EA Sports interromperà la produzione della serie di videogiochi FIFA

EA Sports interromperà la produzione della serie di videogiochi FIFA

124
0

Il colosso dei videogiochi Electronic Arts (EA) ha annunciato martedì che interromperà la produzione della serie calcistica FIFA, una delle più riuscite negli sport elettronici, dopo quasi 30 anni di associazione e miliardi di vendite.

Il licenziamento è il risultato del fallimento delle trattative tra i due colossi, il gigante dei videogiochi e l’organo di governo del calcio mondiale FIFA, secondo un rapporto del New York Times.

EA aveva segnalato mesi fa che la relazione sarebbe finita. L’attuale contratto della società sarebbe scaduto dopo la Coppa del Mondo in Qatar, con l’organismo calcistico che cercava maggiori entrate ed EA che spingeva per espandere il marchio FIFA in nuove aree come NFT e momenti salienti del gioco reale.

La FIFA stava cercando almeno il doppio dei 150 milioni di dollari che riceve ogni anno da EA Sports, il suo più grande partner commerciale, ha riferito il NYT, aggiungendo che c’erano aspettative diverse su cosa dovrebbe essere incluso in un nuovo accordo. Tuttavia, secondo quanto riferito, entrambe le entità si sarebbero adattate per mantenere la partnership fino alla Coppa del Mondo femminile della prossima estate.

Vedi anche:  Il tablet Fire 7 di Amazon arriva sul mercato

Né EA né FIFA hanno voluto commentare i dettagli delle informazioni. EA ha dichiarato di aver pianificato di rilasciare una versione rinominata del gioco, EA Sports FC, nel 2023 che avrebbe avuto più di 300 partner di licenza, tra cui Premier League, LaLiga e UEFA.

Gli accordi di licenza aiuteranno EA a mantenere la maggior parte dei club e delle stelle più famosi del mondo con le loro squadre e campionati, anche se la Coppa del Mondo e altri eventi controllati dalla FIFA non saranno più inclusi, secondo quanto riportato dal NYT.

Le azioni di EA, che dovrebbero riportare i risultati trimestrali dopo la chiusura dei mercati martedì, sono scese del 3%.

Articolo precedentePunteggio Aston Villa vs Liverpool: Sadio Mane segna il vincitore mentre i Reds mantengono viva la corsa al titolo della Premier League
Articolo successivoSintomi di allergia primaverile e come combatterli