Home Moda e bellezza È un ONORE essere asturiano? I lettori smentiscono 6 degli argomenti...

È un ONORE essere asturiano? I lettori smentiscono 6 degli argomenti più diffusi sulle Asturie

60
0

Senza sapere esattamente perché, nel tempo una serie di preconcetti si sono imposti alle diverse culture del nostro Paese, accettandole addirittura come vere senza valorizzarle molto di più. A volte questo ci fa pensare di conoscere perfettamente una regione senza nemmeno averla visitata.

Nell’ambito della campagna “L’orgoglio si scrive con H”, i lettori saranno invitati a riflettere, sia attraverso il giornale cartaceo che l’edizione digitale e i social network, su 12 temi delle Asturie in diversi campi come l’economia, la musica, la gastronomia, moda, letteratura, economia, ricerca, scienza, tecnologia e arte. I primi 6 di questi luoghi comuni sono già stati smantellati dagli Asturiani, a dimostrazione del fatto che il Principato è una comunità autonoma di prim’ordine, un territorio che per i suoi meriti è all’avanguardia.

Le Asturie sono solo cachopo?

I lettori hanno facilmente smontato il primo argomento, in questo caso, sulla gastronomia asturiana, che va ben oltre il cachopo, assicurando che le Asturie sono uno dei luoghi dove si mangia meglio e dove la varietà e la creatività dei suoi piatti è qualcosa di tutti i giorni .

“Nelle Asturie non si mangia bene, si mangia in modo lussuoso”, afferma un utente. Negli ultimi anni, questo lusso si è tradotto nel proliferare di ristoranti di alta qualità. I lettori evidenziano anche le location degli angoli gastronomici collocati al centro di paesaggi spettacolari. “Mangiare nelle Asturie è un vero sogno, le prelibatezze che vengono servite a tavola sono affiancate da enclavi quasi magiche, che aiutano a valorizzare ancora di più la gastronomia regionale”, afferma un partecipante alla campagna. “Il cachopo è molto gustoso, ma abbiamo molti piatti più conosciuti”, specifica una testimonianza. “Le Asturie sono dove ho mangiato il miglior menu in Spagna”, ha dichiarato un altro appassionato lettore di gastronomia asturiana.

Gli utenti sono chiari: le Asturie sono una terra di cucina deliziosa, moderna e varia.

È possibile avere successo senza lasciare le Asturie?

I lettori dai loro commenti sulle reti confermano che nelle Asturie è possibile sviluppare una carriera di successo e con un elevato tenore di vita e non è necessario recarsi all’estero, confermando che è una regione dinamica, con molto movimento e che si distingue per le opportunità che offre. Queste sono state alcune delle risposte:

“Essere nati nelle Asturie e vivere qui è già un trionfo”, “Nelle Asturie abbiamo tante possibilità quante in altre zone della Spagna per lavorare e vivere bene”, sottolinea un altro partecipante. “Dobbiamo credere nel potenziale che questa terra nasconde”, dice questo lettore, molto felice di vivere nelle Asturie. “Sebbene sia sempre apprezzato un maggiore supporto per tutto, non credo che nelle Asturie ci siano particolari difficoltà nel raggiungere il successo professionale”, riflette questo altro utente.

I lettori hanno anche smantellato questo secondo argomento sull’economia asturiana e le sue possibilità. È possibile avere successo nelle Asturie e godere di una magnifica qualità della vita!

La musica asturiana colpisce oggi?

“Australian Blonde, Manta Ray, Nacho Vegas, Illegales e parte di León Benavente. I musicisti asturiani sono in ascesa e si distinguono al di sopra della media, e se possiamo essere orgogliosi!”, sottolinea uno dei partecipanti “La M de Matilde, Pauline en la playa, Dixebra, Rodrigo Cuevas, Skama La Rede, Alfredo González , Edu Vázquez, Los Berrones, Destino 48… Mi vengono in mente decine di nomi”, dice un altro lettore. La varietà è stato un altro dei temi evidenziati dai partecipanti “Passiamo dal folk al rock e al rap, nessun problema, senza dimenticare altri generi”, “Le Asturie sono sempre state una terra di bravi musicisti e continuiamo in questa direzione oggi”, frase quest’ultimo lettore.

Oltre alle risposte precedenti, i lettori assicurano che le Asturie hanno sempre suonato forte grazie ad artisti di stili diversi e artisti del calibro di Víctor Manuel, Tino Casal, Illegales, Melendi, El Sueño de Morfeo o Xixón Sound, tra gli altri. La musica asturiana non solo colpisce, ma attende un lungo viaggio. Nelle Asturie si fa buona musica.

Le Asturie conoscono la moda?

I lettori hanno anche smantellato il quarto argomento sollevato da HONOR. Il mondo del design sembra più adatto ad altre comunità, ma che dire delle Asturie? “Abbiamo giovani talenti come Lucia Incera, forse per il settore moda serve più supporto da parte dell’Amministrazione”, “Le Asturie si sono sempre distinte per il buon gusto nell’abbigliamento, e questo ha dato vita a stilisti di fama”, commenta un lettore. “Nelle Asturie la moda si fa, lo stesso in altre regioni della Spagna” confermano in un altro commento. I lettori sottolineano che l’eleganza è sempre stata qualcosa di rappresentativo della regione e che è ancora presente per strada. “Anche se a volte sembra che siamo un po’ classici, si fanno anche cose più all’avanguardia”, sottolinea un altro lettore.

I lettori smontano ancora una volta un nuovo cliché sulla regione, confermando non solo che c’è un grande talento nel mondo della moda, ma anche l’interesse e la tradizione dei cittadini asturiani quando si tratta di vestire.

C’è vita letteraria nelle Asturie?

Certo che c’è. Lo confermano ancora una volta i commenti dei lettori all’interno della campagna lanciata da LA NUEVA ESPAÑA e HONOR. In questa occasione, hanno smantellato il cliché secondo cui le opere asturiane appartengono al passato.

“Abbiamo ottimi esempi di scrittori asturiani come Vicente García Oliva, Aurelio González Ovies o Paquita Suárez Coalla”, conferma questo lettore. “Cartes nel horru (y delles histories más)”, di Inaciu Galán, è una delle opere in lingua asturiana più citate dai partecipanti. “I testi asturiani si sono evoluti e hanno superato il 19° secolo, anche se il genio di ‘Clarín’ è difficile da eguagliare”, commenta un lettore. “Le Asturie sono sempre state una terra di bravi scrittori e continuiamo con questa tendenza oggi”, afferma questo utente.

Vedi anche:  Dior reinterpreta Parigi e il suo classico 'New Look'

I lettori hanno smantellato ancora una volta un altro stereotipo asturiano, una regione con una vasta vita letteraria, con vari autori di grande successo che offrono opere sia in spagnolo che in asturiano.

Nelle Asturie solo i soliti affari riescono?

Le Asturie non si distinguono solo per attività un po’ più tradizionali, al contrario di alcune credenze che circolano senza una base reale nella comunità. Una regione ricca di opportunità in tutti i tipi di settori come la tecnologia o l’innovazione:

“Nelle Asturie ci sono molte opportunità di business oltre a quelle tradizionali, devi solo sapere come trovarle” “Le Asturie stanno crescendo in tutto ciò che riguarda il turismo rurale, gli sport avventurosi sia marittimi che montani, l’industria tessile, l’offerta alberghiera è anche molto ampio” sottolineano questi commenti. “Naturalmente nelle Asturie ci sono talenti e potenziale in tutti i settori”, conferma questo lettore.

LA NUEVA ESPAÑA, il principale quotidiano delle Asturie, e HONOR si sono proposti di dimostrare che le Asturie sono una comunità dinamica sotto ogni punto di vista, in cui non c’è posto per i cliché. Grazie ai lettori, nelle ultime settimane sono stati smantellati i primi 6 cliché, e nelle prossime settimane lo stesso sarà fatto su altri 6, con temi di ogni genere.

Temi esterni: Madrid e Catalogna aderiscono all’iniziativa

Anche El Periódico e El Periódico de España hanno voluto aderire a questa iniziativa lanciando alcuni post sui social network per incoraggiare i lettori a partecipare, rompere miti infondati e, naturalmente, dare il loro punto di vista sul perché è un onore essere catalano. e essendo di Madrid, tutto sotto l’hashtag #esunHONOR: “Guarda, un terrazzino pieno di Cayetano. Altro. Altro. Un altro… Normale che sia la capitale, ha tante cose” “La Catalogna, quel luogo la cui più grande conquista gastronomica è un pane spalmato di pomodoro” Come previsto, i commenti non tardarono ad apparire, attirando l’orgoglio dei cittadini di entrambe le comunità: “Il madrileno è un’insalata colorata, generosa, fiera e un po’ fresca, in fondo amiamo la varietà, le radici senza complessi. Nell’incrocio di culture scopriamo che l’ultralocale è ultrauniversale e che tutti noi formiamo uno specchio fondamentale sulla mappa del mondo”, “La Catalogna è un gioiello e uno dei segreti meglio custoditi in Spagna. Non sono catalano ma ogni giorno mi innamoro sempre di più di questa provincia, della sua cultura e della sua gentilezza”, “La Catalogna è tante cose, ma soprattutto è rispetto, educazione, cultura, luogo di accoglienza” e cioè, Catalogna e Madrid, e pur essendo una delle comunità più visitate e conosciute, con una grande offerta artistica, culturale e gastronomica, non si sbarazzano nemmeno di alcuni argomenti.

A proposito di ONORE

HONOR Technologies è un fornitore globale di dispositivi intelligenti che opera in Spagna dal 2021. L’azienda vede “la tecnologia come lo strumento che consente alle persone di rivelare il talento che tutti noi abbiamo dentro e diventare la versione migliore di se stesse”. Sostiene la sua strategia “sui pilastri dell’innovazione, della qualità e del servizio”.

Articolo precedenteChelsea vs. West Ham United: come guardare la Premier League online, canale TV, informazioni in diretta streaming, tempo di gioco
Articolo successivoCon quale cespuglio puoi profumare tutta la casa in modo naturale?