Home Economia Dove cercare opportunità di business? I cinque mercati più promettenti

Dove cercare opportunità di business? I cinque mercati più promettenti

84
0

Dopo più di due anni di pandemia, le economie di tutto il mondo hanno dovuto imparare a convivere con il Covid-19. Il ripresa economica ancora colpita da fattori quali interruzioni della catena di approvvigionamento o aumento dell’inflazione. Questo, sommato ad altri effetti come le restrizioni governative per combattere la crisi sanitaria, provoca un aumento dell’incertezza. Tuttavia, l’investitore non dovrebbe disperare, perché ancora ci sono opportunità interessanti in diversi mercati, che sono diventati i più promettenti del 2022.

Questi mercati, secondo Crédito y Caución, sono appositamente preparati per offrire nuove opportunità a esportatori e investitori nel contesto di un’economia mondiale che continua la sua difficile ripresa, ora nuovamente sotto controllo a causa del Invasione russa dell’Ucraina.

Il tre criteri specifici che sono stati presi in considerazione per effettuare questa selezione sono: la performance economica, basata sul tasso di crescita del PIL rispetto a quello ante pandemia; forza economica (condizioni politiche e istituzionali stabili); e la situazione relativa al Covid-19. Quest’ultimo criterio tiene conto del tasso di infezione e del tasso di vaccinazione come indicatori del suo controllo.

Quali sono i mercati più promettenti del 2022?

Costa d’Avorio, Israele, Qatar, Taiwan e Uruguay sono i cinque mercati che soddisfano i tre criteri sopra delineati e che il rapporto sviluppa. “Queste economie si stanno riprendendo bene e le loro prospettive sono generalmente ben isolate dagli sviluppi negativi della pandemia, grazie all’ampia diffusione delle vaccinazioni e ai bassi tassi di infezione”, spiega il rapporto.

Inoltre, “la ripresa dell’attività economica sta contribuendo a migliorare le prospettive per i settori del turismo e dell’ospitalità, mentre l’accelerazione dell’adozione digitale da parte dei consumatori sta mantenendo la domanda di trasporti e logistica” in questi mercati. Crédito y Caución sottolinea anche la transizione energetica globale, che “sta guidando iniziative politiche in molti di questi mercati, guidando la domanda nei settori delle energie rinnovabili e dell’elettricità, in particolare per i veicoli elettrici”.

Vedi anche:  "Bitcoin partecipa inconsapevolmente alla volatilità Russia-Ucraina" Il destino, i 30.000?

Questi sono i mercati più promettenti e l’analisi che fanno di ciascuno di essi:

Costa d’Avorio dovrebbe raggiungere uno dei tassi di crescita del PIL più alti al mondo nei prossimi anni, con una previsione del 6,9% per il 2022. Nonostante contempli un basso tasso di vaccinazione, l’economia è uscita bene dalla pandemia, secondo Credit and Caution analisi. La Costa d’Avorio è un importante produttore agricolo, leader mondiale nell’esportazione di cacao e anacardi, che offre opportunità nel settore della trasformazione agroindustriale. L’ambizioso Piano di sviluppo nazionale 2021-25 mira a migliorare il contesto imprenditoriale, aumentando la domanda di servizi informatici e l’economia digitale. Il settore energetico è un’altra opportunità di nicchia a cui prestare attenzione poiché la Costa d’Avorio lavora per diventare un hub elettrico regionale con il 42% proveniente da fonti rinnovabili entro il 2035.

Su Israele, il successo della campagna di vaccinazione mantiene una prospettiva di crescita del 5% nel 2022, dopo un’espansione del 6,5% nel 2021. Israele beneficia di istituzioni solide e di un ambiente commerciale stabile. La sua forza lavoro altamente qualificata e la sua base economica diversificata proteggono il forza dell’economiache offre opportunità in beni e servizi ad alta tecnologia. La sua recente adozione di veicoli elettrici (tutte le auto nuove vendute nel 2030 devono esserlo) offre opportunità agli esportatori di questo tipo di veicolo e delle relative infrastrutture di ricarica.

Su Qatarla celebrazione di Coppa del Mondo contribuirà a rafforzare le opportunità nel settore non petrolifero. Il turismo e il osteria dovrebbero sperimentare una forte spinta fintanto che la pandemia rimane sotto controllo. Il settore di trasporto offre prospettive brillanti poiché quest’anno il Qatar punta a convertire il 25% della sua flotta di autobus pubblici in elettrici e a installare 600 stazioni di ricarica. Le sue prospettive economiche sono solide, supportate da un rischio politico moderatamente basso e da un ambizioso piano di diversificazione.

Vedi anche:  Ufficio analisi tecniche: CaixaBank, Solaria, Acerinox, Ence, ASML, LVMH, Netflix e bitcoin

Taiwan ha un clima economico forte e la sua economia non è stata quasi colpita dalla pandemia. Si prevede che crescerà del 3% nel 2022, trainato da una forte crescita delle esportazioni. Taiwan è un noto centro di produzione ICT e leader mondiale nella produzione di beni elettronici intermedi. Con la carenza globale di chip che persiste fino al 2022, le prospettive di crescita in questo settore rimangono brillanti. Grazie all’orientamento globale della sua produzione di prodotti elettronici intermedi, il settore è isolato da eventuali restrizioni nazionali che potrebbero essere applicate a causa di un’evoluzione negativa della pandemia.

Uruguay è il mercato meglio posizionato nella sua regione nel 2022. Con una previsione di crescita del 3%, nel 2022 supererà i livelli di PIL pre-crisi. Sebbene il Sud America sia stata la regione più colpita dalla pandemia, l’introduzione della vaccinazione in Uruguay ha garantito che il 77% della popolazione sia completamente vaccinato, il che sosterrà la crescita dei consumi privati ​​che offre opportunità di crescita nel settore automobilistico ed elettronico. Si prevede una crescita anche della domanda di macchinari a supporto delle attività agroalimentari, salvo condizioni meteorologiche avverse. Il Paese sta investendo sempre di più nel settore delle energie rinnovabili, in particolare dell’eolico. Con un’inflazione all’8%, il ciclo di stretta monetaria potrebbe essere più veloce del previsto, ma Crédito y Caución prevede che rimanga un processo ordinato grazie ai notevoli livelli di riserve internazionali e alla stabilità istituzionale.

mercati promettenti 2022

Articolo precedenteManchester City vs Manchester United: streaming live della Premier League, canale TV, come guardare online, quote
Articolo successivoPronostico Milan-Napoli, quote, come guardarlo, live streaming: 6 marzo 2022 Scelte della Serie A italiana