Home Moda e bellezza Da Zamora rurale alla Casa Reale

Da Zamora rurale alla Casa Reale

61
0

Ancora una volta, il marchio Zamora ‘Marae’ è stato scelto ancora una volta per vestire la principessa Carlottail figlia del principe William e il Duchessa di Cambridge in un atto di famiglia reale britannica. Carlota ha indossato questo martedì un cappotto in maglia prodotto nello stabilimento di Coresi nell’Abbazia di Westminster dove si è tenuta una messa di tributo per il principe Filippo, morto l’anno scorso all’età di 99 anni.

Dal primo giorno di scuola materna

Non è la prima volta la principessa Charlotte sembra moda zamorana Nel suo primo giorno di scuola maternaNel 2018, la principessa Charlotte ha posato sui gradini del palazzo pochi istanti prima della sua prima visita alla Willcocks Nursery School, un esclusivo asilo nido di fascia alta. In quell’occasione il cappotto in lana rossa è stato acquistato presso uno dei negozi londinesi dove l’azienda specializzata vende da diversi anni la sua moda bambino.

È anche comune per la ragazza, quarta nella linea di successione britannica, indossare a Cappotto Zamorano agli eventi sociali natalizi della famiglia reale britannica. Come spiegarono allora i fratelli di Zamora, Manoli e Raúl Escudero, responsabili della fabbrica, ricevettero l’incarico di svolgere nel loro Laboratorio tessile Zaust, di Coreses (Zamora)un cappotto sartoriale per la principessa, con lo stesso design delle feste di Natale dei due anni precedenti, ma questa volta in colore verde bottiglia

Moda “reale” di Zamora

Non tutti a Zamora possono dire che ha un’espansione internazionale al livello del più grande. Gli Stati Uniti, la Cina, la Corea del Sud, l’Australia e gran parte dell’Europa sono luoghi a cui non sono sconosciuti Escumar Moda, l’azienda Zamora che nel 2021 si è aggiudicata il Premio Mercurio concesso dalla Camera di Commercio e Industria. Questo marchio di famiglia dei fratelli Manoli e Raúl Escudero produce da oltre 40 anni capispalla in maglia per donna, uomo e bambino Marca: Marae.

Vedi anche:  Cerchi un divano letto Ikea economico? Questo è il modello che devasta per il suo prezzo basso

Elisabetta II riappare davanti alle telecamere

In occasione di questo atto di omaggio, il La regina Elisabetta II è riapparsa in pubblico dopo mesi fuori fuoco dopo aver superato alcuni mesi complicati dal punto di vista sanitario a causa dei suoi problemi di mobilità e del suo positivo al covid-19.

La messa in ricordo degli anni di servizio pubblico e la “lunga vita vissuta al meglio“del Duca di Edimburgo ha partecipato ospiti di spicco come il Re e la Regina di Spagna, Felipe VI e Letizia, e membri del governo britannico, nonché parenti di Felipe.

L’occhiolino di Letizia

Il servizio religioso in onore dello “zio Filippo” è stato organizzato come atto di ringraziamento al principe Filippo per la sua influenza in diversi ambiti della vita del suo paese, in modo che i partecipanti non dovessero andare in lutto. Così, e in modo chiaro strizzare l’occhio con Regina Isabella, chi è venuto in verde bottiglia, Letizia ha scelto un outfit in tinta: un cappotto-vestito sobrio ed elegante che si abbina ad un copricapo in suede dal design spagnolo. Il stesso colore è quello che hanno anche scelto il La principessa Anna e la duchessa Camilla di Cornovaglia. È anche un colore associato alla Scozia, il paese in cui il duca visse e studiò in gioventù.

Vedi anche:  Madrid es Moda accoglie i viaggi di Juana Martín e Beatriz Peñalver

Il gesto emotivo di Elisabetta II

Lo scorso giugno, Elisabetta II ha reso omaggio al duca di Edimburgo il giorno in cui avrebbe compiuto cento anni posizionando un cespuglio di rose a lui intitolata in onore del suo defunto marito nei giardini del Castello di Windsor.

La 95enne sovrana britannica ha ricevuto questo dono dalla Royal Horticultural Society (RHS) per commemorare quello che sarebbe stato il centesimo compleanno del principe Filippo, con il quale è stata sposata per 73 anni. Il monarca si riferiva al fiore di toni rosa e piccole righe bianchesoprannominato il Duca di Edimburgo in onore del marito, come “adorabile” e considera il tributo un gesto “molto gentile”.

“È una rosa chiamata Duca di Edimburgo in occasione del suo centenario ed è una rosa commemorativa di tutte le cose meravigliose che (il principe) ha fatto durante la sua vita e in modo che tutti si ricordino“, ha indicato alla regina il presidente della RHS, Keith Weed. Inoltre, il presidente della Horticultural Society ha spiegato che per ogni rosa venduta verrà fatta una donazione che andrà alla Living Legacy Foundation, fondata nel 1956 dal principe Felipe, e questo aiuta i giovani.

Articolo precedenteIn teoria, nell’area dei 18 euro, Solaria torna a dare segnale di acquisto
Articolo successivoLe 5 cose che non sapevi che puoi mettere in lavatrice