Home Vita Pratica Come curare gli alberi da frutto in autunno

Come curare gli alberi da frutto in autunno

66
0
alberi da frutto
alberi da frutto

Come preludio all’inverno e alle sue basse temperature, l’autunno è una stagione fondamentale per la protezione delle nostre colture. Dovrete concentrarvi in particolare su come curare gli alberi da frutto.

In autunno e in queste settimane, mentre molte specie iniziano a prepararsi al freddo, a risparmiare energia e a entrare in una sorta di stato vegetativo, gli alberi da frutto tendono, in questo periodo, ad adattarsi alle esigenze della stagione fredda in cui rinasceranno e, in più di un caso, ci regaleranno i loro gustosi frutti. Prestare attenzione a questi cambiamenti sarà essenziale per preservarli durante l’inverno.

Come curare gli alberi da frutto in autunno

Concimazione. La concimazione è uno dei compiti indispensabili prima dell’arrivo delle nevi, perché proprio come noi, gli alberi hanno bisogno di più energia e sostanze nutritive in inverno, e questo è l’unico modo per ottenerle. Per assicurarsi che siano nutrite nel tempo, è necessario utilizzare un tipo specifico di concime, quello “a lento rilascio”.

Vedi anche:  Lidl: questa nuova macchina per il caffè sembra venire dal futuro!

Rimozione delle foglie. Come sappiamo, questa stagione è caratterizzata dalla costante caduta delle foglie che tendono ad accumularsi ai piedi degli alberi. Sebbene le foglie secche siano benefiche, quando si bagnano possono produrre più umidità di quanto raccomandato, quindi è consigliabile rimuoverle. Una buona idea è quella di utilizzarle per dare consistenza al vostro compost.

Pacciamatura. La pacciamatura è una procedura essenziale per trattenere l’umidità nel terreno, impedendo la proliferazione delle “erbacce”, come vengono chiamate le specie avventizie invasive.

Riduzione delle annaffiature. Senza smettere di annaffiare, dovreste ovviamente ridurre la quantità d’acqua che mettete a disposizione dei vostri alberi da frutto. Bisogna evitare che si formino pozzanghere intorno ad essi e, se si vuole, si può installare un efficiente sistema di irrigazione a goccia che rilascia piccole quantità d’acqua quando sono effettivamente necessarie.

Vedi anche:  Decathlon è stato segnalato da un'associazione per la protezione degli animali!

Potatura. Secondo i suggerimenti dei professionisti, la potatura formativa degli alberi da frutto nell’emisfero settentrionale si effettua tra dicembre e febbraio, tranne nel caso degli agrumi e degli ulivi. In questi casi, una potatura preventiva è importante per assicurarsi che dia frutti di buona qualità. Se non li si pota, la quantità di frutti sarà maggiore, ma la qualità dei frutti sarà inferiore.

Se desideri leggere altri tutorial come questi, vieni a farci visita sul sito stopandgo.tv!

Articolo precedenteI guanti in pelle salamandra di Zara sono la novità dell’inverno
Articolo successivoDa Lidl trovate il piatto perfetto per Natale a meno di 12 euro!
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!