Home Ikea Cucina IKEA 2023: idee top da cui trarre ispirazione ora

Cucina IKEA 2023: idee top da cui trarre ispirazione ora

266
0

Il famoso catalogo IKEA non è più disponibile, ma è ancora possibile scoprire le ultime tendenze di arredamento tramite il sito web o l’app del marchio. Abbiamo dato un’occhiata alle tendenze future di IKEA in fatto di cucine per il 2023. Siamo certi che sarete ispirati dagli stili rustico, moderno e total black!

Cucina IKEA 2023: i modelli di tendenza da adottare

Sul sito del Marchio svedese possiamo scoprire un’ampia scelta di cucine. Knoxhult, Enhet o Metod, questi sono i famosi modelli che hanno reso famosa la reputazione diIKEA. Il loro look si evolve con le tendenze e il 2023 ha in serbo alcune sorprese. Troviamo un’edizione limitata per l’autunno, chiamata KRÖSAMOS. I suoi colori caldi, che ricordano le foglie cadute, riflettono l’atmosfera della stagione autunnale. IKEA Ancora una volta, IKEA mette sotto i riflettori le sue cucine componibili. Scoprite i modelli sobri e immacolati in bianco o i look più audaci come quelli in nero opaco. Non dimenticate i mobili in stile rustico o industriale. Sta a voi trovare ciò che vi piace!

Vedi anche:  Queste 9 nuove decorazioni popolari saranno interessanti in questo autunno 2022!

Cucine IKEA: modelli su misura e modulari

Prima di scegliere una cucina IKEA, misurate la stanza e verificate la posizione della rete idrica. Quando sarete pronti, potrete immaginare il cucina dei vostri sogni con il planner 3D disponibile sul sito web del marchio. Poi basta prendersi il tempo necessario per trovare lo stile, la composizione e il colore preferiti.

Come scegliere la cucina IKEA?

La prima cosa da fare per scegliere la cucina IKEA giusta è misurare le dimensioni della stanza e le dimensioni della cucina. mobili scegliete voi. Trovare quindi la forma del cucina ideale: a L, a U, con o senza isola. Tenete conto della disposizione della stanza. Deve essere facile spostarsi tra le due stanze. piani di lavoro e gli elettrodomestici, aprire e chiudere le ante dei mobili. E non dimenticate di trovare lo stile che più vi si addice: che sia country chic, bohémien o industriale. Infine, pensate a materiali (vimini, rattan, zinco, ottone…) e colori che diano carattere alla stanza.

Articolo precedenteFai da te: il consiglio più semplice per riscaldarsi gratis quest’inverno!
Articolo successivoIKEA: i 9 prodotti che i dipendenti non compreranno mai
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!