Home Economia Credit Suisse non vede alcun potenziale per Telefónica e taglia il prezzo...

Credit Suisse non vede alcun potenziale per Telefónica e taglia il prezzo a 4,68 euro

100
0

Credit Suisse non vedo il potenziale per Telefono e ha tagliato il prezzo 4,68€ da 4,80€. Inoltre, ha ribadito il suo consiglio a ‘neutro’ sull’operatore di telecomunicazioni, dopo gli ultimi risultati trimestrali presentati dalla società.

Gli esperti della banca svizzera hanno aumentato dello 0,6% la previsione dei ricavi e dell’1,6% la stima dell’EBITDA per il 2023. hanno tagliato le loro previsioni sul flusso di cassa libero (FCF) per il 2023-24 incorporando interessi e tasse più elevati, soprattutto in Germania.

In Spagna esiste un trasferimento di clienti da Fusion a O2e segnalano che la nuova offerta ‘miMovistar’ “offre prezzi entry level per gli stessi servizi di Fusion con un 5-16% di sconto“.

E sebbene riconoscano che le azioni di Telefónica hanno il Vento a favore delle valute latinoamericane e il consolidamento in diversi mercati (Spagna, Brasile, Regno Unito, Germania), indicano che le valute “sono molto volatili e forniscono un impulso di qualità inferiore rispetto alla crescita organica“.

Vedi anche:  La madre di tutte le battaglie nello Ibex: 9.350 punti

Inoltre, sottolineano che Telefónica “rimane fortemente indebitato, in un contesto di tassi di interesse in aumento“, e che la sua redditività in Spagna rimane sotto pressione. “Vediamo più rischi per ARPU (reddito medio per utente) per la nuova offerta ‘miMovistar'”, commentano. Brasileprecisano che “si sta comportando bene, anche se il contributo minore di Oi è stato deludente”.

Articolo precedenteQuesta è la webcam AnkerWork PowerConf B600
Articolo successivoLa nuova tecnologia Mastercard che ti permetterà di pagare ‘in faccia’