Home Technologia Così sono le storie di Ray-Ban, da Meta

Così sono le storie di Ray-Ban, da Meta

245
0

Il Storie di Ray-Ban, i primi occhiali smart di Meta, in collaborazione con EssilorLuxoticca, sono già arrivati ​​in Spagna da 329 euro. Il modello unisce lo stile del tradizionale Ray-Ban ma con la caratteristica innovativa di catturare momenti o ascoltare musica attraverso tecnologie integrate.

Funzionalità in primo piano

Il dispositivo integra a Doppia fotocamera da 5 megapixel per scattare foto o video tramite i comandi vocali o il pulsante di acquisizione integrato della montatura. Hanno anche un sistema di altoparlanti integrato, oltre a tre microfoni che consentono di effettuare chiamate e raccogliere l’audio nei video. Utilizzando l’app Facebook Visualizzadisponibile per iOS e Android, è possibile salvare, modificare e condividere foto e video su Facebook, Instagram, WhatsApp, Messenger, Twitter e altre piattaforme.

attenzione crescente

Da quando le Ray-Ban Stories hanno debuttato in paesi come Stati Uniti, Australia, Canada, Irlanda, Italia e Regno Unito alla fine dello scorso anno, il prodotto ha catturato l’interesse dell’utente, al punto da diventare un prodotto di crescente domanda in quasi tutti i mercati, dove sono già offerti con nuove opzioni di colore e lenti. Anche l’ingegno degli utenti ha moltiplicato le sue possibilità quando si tratta di archiviare e condividere qualsiasi cosa, dai lanci con il paracadute alle passeggiate in campagna, compresi i concerti preferiti.

Più colori e nuove funzionalità

L’azienda ha recentemente ampliato la gamma dei colori: il portfolio comprende le Round in nero lucido e le lenti Grey Transitions, oppure le Brown Transitions, passando per le Wayfarer in nero opaco insieme ai cristalli Grey Transitions, oltre che le Wayfarer in lucido nero con lenti Brown Transitions. Con queste proposte è possibile avere degli occhiali sicuri per l’uso quotidiano che filtrano la luce per una visione adeguata in diverse situazioni: sia all’interno che all’esterno, di giorno o di notte, in montagna o davanti alla televisione. Tra i nuovi colori e lenti, le Ray-Ban Stories possono essere configurate in 28 diverse combinazioni.

Vedi anche:  Logitech introduce nuove periferiche per il posto di lavoro

Una curiosità è che per trovare il modello più adatto alla personalità di ogni persona, puoi entrare nello store Instagram di Ray-Ban e provare tutti i modelli grazie a un filtro di realtà aumentata.

Funzioni software

Le storie di Ray-Ban possono registrare fino a 60 secondi di video. Fino ad ora, erano limitati a un massimo di 30 secondi. È possibile selezionare la durata dei video tra 30 e 60 secondi nell’applicazione Facebook Visualizza.

L’azienda ha aggiunto notifiche sonore per conoscere lo stato della batteria, lo stoccaggio o se il prodotto si sta surriscaldando. È possibile utilizzare i comandi vocali per controllare gli occhiali, oltre a conoscere il livello della batteria ed è stata aggiunta anche la possibilità di effettuare chiamate, inviare messaggi e ascoltare note vocali da Messenger utilizzando la voce.

L’app Facebook View è disponibile in spagnolo, francese, olandese e tedesco.

capacità

Integrano le funzionalità di privacy direttamente nel prodotto, in particolare nel suo telaio. Sono state inoltre predisposte guide per l’utente in cui viene spiegato il corretto utilizzo del prodotto. Oltre all’applicazione Facebook View stessa, puoi trovare queste guide sulla privacy. Ad esempio, suggerimenti come spegnere gli occhiali quando entriamo in luoghi privati ​​o renderlo chiaro alle persone intorno a noi quando registriamo o scattiamo una foto. L’azienda avverte anche della necessità di essere cauti quando si scattano foto di minori.

Vedi anche:  Spotify recupera la connessione dopo un'ora in nero

Riepilogo delle caratteristiche e del prezzo

Funzionano con un account Facebook e l’app Facebook View per condividere contenuti social.

Sono un nuovo modo per catturare, condividere e ascoltare musica. Target e Ray-Ban. Sono la prima generazione di occhiali da sole intelligenti che ti tengono connesso.

Offrendo un ambiente fedele al colore, le loro lenti polarizzate bloccano almeno il 95% della luce riflessa, eliminando virtualmente l’abbagliamento e aumentando la chiarezza visiva.

Scatta foto e video a mani libere con la doppia fotocamera da 5 MP. Si adatta automaticamente alla luce ambientale per foto ad alta risoluzione e video di qualità fino a 30 secondi.

Integra altoparlanti discreti con 3 microfoni integrati che raccolgono il suono da tutte le direzioni per una voce e un suono ricchi di qualità, per chiamate e video.

Funzionalità: metti in pausa la musica, scatta foto o registra video con un tocco grazie al pannello touch ipersensibile. Il controllo vocale di Facebook Assistant cattura le immagini, dicendo “Hey Facebook”.

Prezzo: 329 euro.

Articolo precedenteWhatsApp ti consentirà di modificare i messaggi di testo dopo averli inviati
Articolo successivoGuadagno su Wall Street, che prolunga il rimbalzo dai minimi di maggio