Home Moda e bellezza Così puoi rimuovere le macchie gialle dal materasso senza sforzo

Così puoi rimuovere le macchie gialle dal materasso senza sforzo

88
0

Le persone dormono in media circa 25 anni, che è approssimativamente un terzo di vitavale a dire, circa 25 anni. Ecco perché devi compra un buon materasso che soddisfa i nostri gusti e cambiarlo ogni 8 o 10 annicome consigliano gli esperti.

Dobbiamo inoltre tenere presente che deve essere pulito periodicamente in modo che sia in perfette condizioni per garantire il nostro riposo ed evitare la presenza di acari o umidità.

Nonostante tutte le cure che dedichiamo al materasso, e anche se ci mettiamo a protettivo Per evitare ciò, è spesso inevitabile ritrovare macchie gialle di sudore o urina, come accade anche con le magliette e alcuni capi di abbigliamento, soprattutto nei letti dei più piccoli o dei più grandi.

Per rimuovere quelle fastidiose macchie e disinfettare il materasso, hai solo bisogno di acqua ossigenata, un limone e sapone per i vestiti o per i piatti. E, invece, un detergente in polvere con ossigeno attivo o percarbonato di sodio. Con questi ingredienti potete fare un miscela che lascerà i tuoi materassi come nuovi.

Vedi anche:  La sobrietà e il colore nero trionfano sul red carpet dei Feroz Awards

mix fatto in casa

La miscelazione con prodotti fatti in casa richiede 100 ml di acqua (equivalenti a una tazza di caffè), 25 ml di succo di limone (equivalenti a due cucchiai), 50 ml di acqua ossigenata e mezzo cucchiaio di sapone, che può essere per i vestiti o per i piatti . Il liquido risultante viene messo in una bottiglia che ha uno spruzzatore.

Il primo passo è mettere la macchia o la zona giallastra del materasso a detergente in polvere che contiene ossigeno attivochiunque acquisti in un supermercato o in una farmacia, o percarbonato di sodio, una candeggina ecologica che si ottiene da sale, acqua e gesso e che si acquista anche in farmacia o nei supermercati. Quindi, la miscela precedentemente preparata viene cosparsa con il spruzzatore sulla zona dove avevamo applicato il detergente in polvere.

Vedi anche:  Con quale cespuglio puoi profumare tutta la casa in modo naturale?

Dopo aver bagnato l’area, è necessario applicare il vapore, che si può fare con un pulitore a vapore o con il vapore di un comune ferro da stiro. Bisogna fare attenzione per evitare che il pulitore a vapore o il ferro da stiro tocchino il materasso, per non bruciarlo.

Dopo aver asciugato la zona con il vapore, strofinare con un panno per rimuovere la miscela. Con questo trucco, la macchia sparirà.

Per rimuovere eventuali tracce della miscela miracolosa, puoi versare acqua, oppure acqua e sapone, quindi rimuovere i resti con un panno asciutto, un asciugamano o un asciugacapelli.

Articolo precedenteL’Ibex chiude con leggere cadute, pressato da Siemens Gamesa, Fluidra e Grifols
Articolo successivoThomas Tuchel risulta positivo al COVID-19: l’allenatore del Chelsea in dubbio per recarsi al Mondiale per club