Home Salute Cos’è l’antivirale di Pfizer e cosa fa contro il covid?

Cos’è l’antivirale di Pfizer e cosa fa contro il covid?

247
0

I vaccini hanno salvato vite, ma non sono stati in grado di prevenire il crollo delle cure primarie e la tensione ospedaliera. Il nuovo antivirale di Pfizer Paxlovid, ha come scopo evitare gravi condizioni mediche e ha mostrato circa il 90% di efficienza negli studi.

Infatti, Pedro Sánchez ha già annunciato che la Spagna acquisirà 344.000 dosi questo gennaio.

I pazienti

Questa pillola è destinata a pazienti che sono già risultati positivi e di cui corrono il rischio la malattia progredisce gravemente, che può portare a ricovero o anche il Morte. Pertanto, non è una pillola per prevenire la malattia, né un sostituto del vaccino, né funge da trattamento per le persone che hanno già una malattia grave.

Come funziona

Il trattamento è una combinazione di due antivirali: uno nuovo (il nirmatrelvir) e uno di classico (il ritonavir), che viene utilizzato anche contro l’HIV. Secondo la società, il nirmatrelvir è un forte inibitore della proteasi 3CL di cui il virus ha bisogno per replicarsi.

Vedi anche:  L'imminente cambio della Sanità con il passaporto covid

L’antivirale deve esserlo somministrare il prima possibile dopo aver ricevuto la diagnosi positiva di covid e nei cinque giorni successivi alla comparsa dei sintomi.

vengono somministrati tre compresse (due di nirmatrelvir e uno di ritonavir) che devono essere assunti contemporaneamente e due volte al giorno, per cinque giorni. Pertanto, 30 compresse.

problematico

Il problema principale con la pillola Pfizer è che ci sono medicinali con quelli che sono incompatibile per la presenza di ritonavir. L’elenco dei farmaci che non possono essere assunti con Paxlovid può essere trovato nel suo RCP. Inoltre, non è indicato per i pazienti con malattie del fegato o grave insufficienza renale. Nei pazienti con insufficienza renale moderata, la dose deve essere ridotta. Per questi motivi, la pillola del covid dovrebbe esserci sempre prescritto da un professionista.

Vedi anche:  Monkeypox preoccupa i medici: "Fa paura, molto paura"

il possibile effetti collaterali sono i alterazione del gusto, diarrea, ipertensione arteriosa Y dolori muscolari.

Risultati

In studio, Paxlovid ridotto in un 89% il numero di ricoveri o decessi per covid. La percentuale di i ricoveri sono stati dello 0,8% nel gruppo a cui è stata somministrata la pillola, mentre nel gruppo a cui è stato somministrato il placebo ha raggiunto il 7% e ci sono stati nove decessi.

Articolo precedente5 miti sulla prevenzione e la cura del raffreddore
Articolo successivoPronostico Roma-Cagliari, quote, come guardarlo, live streaming: 16 gennaio 2022 Scelte degli esperti della Serie A italiana