Home Salute Cos’è la sindrome del cuore spezzato? Cause e sintomi

Cos’è la sindrome del cuore spezzato? Cause e sintomi

87
0

Abbiamo tutti conosciuto casi di persone che non sono state in grado di sopportare l’impatto della perdita di una persona cara. Questo è ciò che è successo con Joe Garcia, il marito di Irma Garcia, uno degli insegnanti uccisi nella sparatoria in una scuola del Texas. Joe è morto questo giovedì dopo aver subito a infarto. Uno dei suoi parenti ha assicurato che era morto “di dolore”.

Questi eventi ricordano un disturbo che gli scienziati hanno perfettamente catalogato e descritto: sindrome del cuore spezzato Può anche essere chiamato nei seguenti modi: cardiomiopatia da stress, cardiomiopatia Takotsubo o sindrome da mongolfiera apicale.

Cos’è la sindrome del cuore spezzato?

È una condizione cardiaca che di solito è causata da stress o emozioni estreme. Le persone che ne soffrono possono pensare di soffrire di a infarto con intenso dolore al petto, ma non è esattamente la stessa cosa. La sindrome colpisce solo una parte del cuore e provoca l’interruzione temporanea del pompaggio del sangue

Vedi anche:  Quanto tempo ci vuole per la comparsa dei sintomi covid?

Quali sono i sintomi?

I sintomi della sindrome del cuore spezzato sono curabili e di solito si risolvono entro giorni o settimane. Di solito sono costituiti dan dolore al petto e mancanza di respiroquindi è comune essere confusi con un infarto.

Cosa lo causa?

Gli scienziati non hanno individuato la causa esatta della sindrome del cuore spezzato. C’è chi collega il disturbo con un improvviso aumento ormoni legati allo stress, come l’adrenalina.

Altri indicano a costrizione delle arterie dal cuore.

Quello che di solito accade prima che appaia è un evento fisico o emotivo molto intenso. Una malattia, un’operazione, un incidente possono scatenare la sindrome.

In alcune occasioni (molto rare), la condizione potrebbe essere dovuta a medicinalicome quelli indicati per reazioni allergiche o gravi attacchi di asma, ansiolitici, decongestionanti nasali o anche droghe illegali.

Vedi anche:  Il consumo avverte della presenza di arachidi in 11 marche di cioccolato che non la riportano in etichetta

Articolo precedenteL’inflazione PCE USA scende al 6,3% ad aprile; il core modera al 4,9%
Articolo successivoAspidistra e altre piante che ti aiuteranno a combattere la muffa e l’umidità in casa