Home Technologia Cos’è la piattaforma Vine di Twitter e perché Elon Musk vuole resuscitarla?

Cos’è la piattaforma Vine di Twitter e perché Elon Musk vuole resuscitarla?

52
0

Elon Musk non soddisfatto dell’acquisto Twitter e licenzia la vecchia dirigenza, ma sta anche organizzando il ritorno di È venuto. Il magnate sudafricano ha chiesto ai suoi iscritti cosa ne pensassero dell’idea di riportare questa breve applicazione video. Ottenendo una risposta positiva dai suoi seguaci, Musk ha avviato un processo di Recupero per farlo quest’anno.

Tenendo conto che mancano solo due mesi all’anno, l’idea di un ritorno immediato è improbabile. Il miliardario ritiene che la restituzione della domanda possa essere effettuata rapidamente se il ingegneri sono basati sul Codice sorgente della vite. Comunque una fonte vicina Asso ritiene che il codice non sia sufficiente e che sia necessario molto lavoro in un lasso di tempo molto breve.

La piattaforma Vine ha avuto il suo momento di popolarità anni fa, ma a causa della sua cattiva gestione affondò Y fallimento. Nasce come applicazione indipendente ed è nel 2012 che Twitter la acquista con l’obiettivo di ampliarne i contenuti video. Purtroppo ci sono state delle complicazioni e l’azienda non ha ottenuto il efficacia dei costi desiderato, così nel 2016 Twitter ha deciso di chiuderlo.

Vedi anche:  Quando sarà obbligatorio il caricabatterie universale in tutti i paesi dell'UE?

Perché Musk vuole resuscitare Vine?

Non è un segreto Tic toc È una delle piattaforme più popolari al mondo. Il tuo formato di pubblicazione Contenuti in video di durata limitata ha conquistato a tal punto i followers Instagram Y Youtube hanno voluto imitarlo, anche se non hanno lo stesso impatto di popolarità. Il magnate non vuole essere lasciato indietro e vuole che anche Twitter sia un rivale, nonostante il numero di modifiche e miglioramenti di cui Vine ha bisogno.

Articolo precedenteElon Musk tratta con Stephen King su Twitter per il pagamento degli account verificati
Articolo successivoPull & Bear rivoluziona con questa giacca nera a meno di 40€.
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!