Home Sport Cosa significa la permanenza di Christian Pulisic al Chelsea, l’uscita dal Barça...

Cosa significa la permanenza di Christian Pulisic al Chelsea, l’uscita dal Barça di Sergino Dest per il Milan per la corsa alla Coppa del Mondo dell’USMNT

70
0

La finestra di trasferimento per i cinque grandi campionati europei è arrivata e finita. Sul fronte americano ora che la scadenza delle 18:00 ET è alle nostre spalle, Cristiano Pulisico e Sergio Dest catturato la maggior parte dell’attenzione a causa delle loro situazioni imperfette Chelsea e Barcellona, rispettivamente. Pulisic non ha ottenuto il trasferimento desiderato dal club nonostante tutti gli acquisti effettuati dai Blues mentre Dest ha sigillato a trasferimento in prestito entro il giorno della scadenza ai campioni d’Italia in carica dell’AC Milan.

Entrambi hanno lottato per avere qualsiasi tipo di impatto significativo nei loro club con Dest apparentemente esiliato da un allenatore Xavi che chiaramente pensava che non avesse le capacità per giocare per il club. Ora va in Italia in cerca di più tempo per giocare. Pulisic viene spesso utilizzato come terzino e non si gode la vita a Londra dopo essere stato retrocesso in panchina per tutte le partite di Premier League finora in questa stagione.

Quindi analizziamo cosa è successo, cosa significa la loro situazione attuale/nuova in vista della Coppa del Mondo 2022 in Qatar e molto altro:

Ruoli del giorno prima della scadenza

Pulisico: È stata una dura slittata per il nativo della Pennsylvania. Non è nemmeno più nella categoria degli Impact Sub per i Blues perché semplicemente non ha fatto la differenza. Il Chelsea ha giocato cinque partite di Premier League e Pulisic non ne ha iniziato nessuna. In effetti, ha giocato un totale di 95 minuti, ha completato un misero 71,4% dei suoi passaggi e non è riuscito a realizzare un solo tiro in porta. Ciò che è altrettanto preoccupante è che questo è un attacco del Chelsea che lotta per la coerenza, alla ricerca di qualcuno senza nome Raheem Sterling fare qualcosa. Aggiunta del giorno di scadenza Pierre-Emerick Aubameyang — e non Pulisic — potrebbe essere la risposta ai loro problemi, sfortunatamente.

Destinazione: Se pensavi che le cose andassero male per Pulisic, le prospettive erano molto terribili per Dest al Barcellona prima che fosse trasferito al Milan. Il nazionale statunitense di origine olandese non gioca una partita significativa da aprile poiché non è stato utilizzato da Xavi fino ad ora in questa stagione. Diamine, non può nemmeno fare la panchina. Gli unici minuti che ha registrato sono stati in partite non competitive, vale a dire l’amichevole di beneficenza contro Manchester City il mese scorso, e quell’apparizione era per mezzo di un sub in ritardo all’81esimo minuto. Apparentemente era stato rimosso dalla contesa per la prima squadra, motivo per cui un trasferimento al Milan aveva così tanto senso.

Squadre interessate

Pulisico: Il corteggiatore più serio per Pulisic sembrava essere il Manchester Unitedsebbene ci fossero collegamenti con Newcastle, Juve e Milan. Ognuna di queste situazioni sarebbe stata migliore di quella attuale. Eppure, alla fine, nulla si è materializzato.

Vedi anche:  Pronostici Roma-Sampdoria, pronostici, come guardare, live streaming: 3 aprile 2022 Pronostici Serie A italiana

Destinazione: Il Manchester United e l’ex allenatore Ajax Erik ten Hag hanno espresso un certo interesse nel frattempo Villarreal si diceva anche che fossero interessati. Alla fine è stato il Milan e il fascino di giocare in Champions è bastato a convincerlo.

Perché solo uno ha trovato il cambio di scenario

Pulisico: Ha cercato tranquillamente di trovare un cambio di scenario dietro le quinte, ma il Chelsea ha rifiutato di prendere in considerazione le proposte di prestito e alla fine ha scelto di tenerlo, secondo The Athletic. Il rapporto suggerisce che Todd Boehly, il nuovo proprietario americano che ha appena rilevato la squadra non molto tempo fa, ha deciso di non pensare ad una partenza, nonostante i desideri della star dell’USMNT di andarsene.

Destinazione: La complicata situazione finanziaria del Barça, in gran parte a causa delle spese eccessive per trasferimenti e stipendi negli ultimi anni, lo ha costretto a essere più flessibili nel fare queste mosse. Hanno speso così tanti soldi in bassa stagione che ha impedito loro di registrare una firma difensiva da star Jules Koundé per iniziare la stagione nella Liga. Quindi a questo punto, ogni volta che possono sbarazzarsi di un giocatore su cui non contano, è una situazione vantaggiosa per la squadra spagnola. Sembrava che sarebbe rimasto dopo che qualsiasi trasferimento allo United non si fosse concretizzato, ma ha sempre avuto senso spostare qualcuno che l’allenatore non sta nemmeno considerando di giocare.

Tuchel e Xavi parlano

Pulisico: Tuchel, proprio questa settimana, ha praticamente accennato a quanto sia stato facile scegliere il suo XI iniziale. In teoria, suona alla grande, giusto? Ebbene, in questo caso, no.

Mi piacerebbe avere mal di testa su chi gioca e chi è in panchina. Non ci sono abbastanza decisioni difficili al momento. Mi piacerebbe averne di più. Ciò significherebbe che siamo in piena modalità di competizione”, ha detto Tuchel ai media.

Ciò significa che non c’è abbastanza profondità per spingere i suoi attuali titolari, per creare una sana competizione. Non è chiaro se questo significhi che Pulisic non stia mostrando abbastanza in allenamento, ma ciò che è chiaro è che non sta mostrando abbastanza all’allenatore per garantire tempo di gioco. Considerando l’inizio infausto del Chelsea, è un segno di preoccupazione dal punto di vista di Pulisic. I Blues hanno vinto solo due delle prime cinque partite di campionato.

Destinazione: Quello che dice il manager di Dest è anche peggio. Proprio il mese scorso, Xavi ha detto che Dest sa come si sente, e chiaramente non è positivo. Questo è evidente dal manager che dice che preferisce che due difensori centrali o un centrocampista giochino in quella posizione di terzino destro.

“Difensore destro abbiamo Sergi [Roberto] e Dest, ma conosce la situazione del club e la mia posizione nei suoi confronti”, ha detto Xavi ai media.

Vedi anche:  Udinese vs Salernitana quote, scelte, come guardare, live streaming: 20 aprile 2022 Pronostici Serie A italiana

“Sergi, Ronald [Araujo] o Giulio [Kounde] dovrà giocare. L’intenzione del club è quella di rafforzare il difensore destro”.

Con il Barça in procinto di ingaggiare Hector Bellerin, è stata una decisione ancora più facile lasciare che Dest andasse al Milan.

Berhalter parla

Pulisico: stati Uniti Il manager della nazionale maschile Gregg Berhalter ha riconosciuto la situazione di Pulisic al Chelsea, ma sente che se ne sarà data la possibilità, come ha dovuto fare in passato come manager.

“Non è considerato nel modo in cui vorrebbe, e scende in campo e dimostra che tutti si sbagliano e finisce per giocare”, ha detto Berhalter, secondo l’AP. “Voglio dire che è quello che ha fatto. Quindi tendo a credere che accadrà. E penso che la sua mente sia in una buona posizione e penso che lotterà per questo perché è il tipo di ragazzo che è”.

Destinazione: Berhalter sembrava più preoccupato per la situazione di Dest al Barcellona, ​​dicendo che i giocatori devono giocare e in forma in vista della Coppa del Mondo. Non sarebbe successo al Barça.

“Ho parlato con Sergino e una cosa che direi di lui è che ha una grande mentalità. Ha una mentalità da combattente, che tu vuoi che abbia”. Berhalter ha detto al conduttore di “Extra Time” Andrew Wiebe prima del trasferimento a Milano.

“Vuoi che sia realistico … È importante che i nostri giocatori in forma giochino. Non è facile, amico.

“Alla fine della giornata, i giocatori prenderanno le loro decisioni e le loro decisioni avranno un impatto su ciò che accadrà a novembre”.

Impatto della Coppa del Mondo

Pulisico: Non importa molto. Semmai, potrebbe significare che è più fresco e senza infortuni quando il torneo inizierà a novembre. Anche se avesse ottenuto zero minuti a partita, sarebbe comunque sull’aereo Qatar. C’è qualcosa da dire sull’entrare in una coppa giocando bene, ma per Pulisic conosce il suo posto in quanto la stella della squadra è lì e giocherà salvo infortunio. La fiducia è ciò che dovrà essere lì se non ottiene minuti regolari.

Destinazione: La situazione di Dest è in qualche modo simile in quanto è un chiaro titolare per la squadra nazionale, ma avere minuti per sviluppare e far crescere il tuo gioco è così importante. È un difensore al di sotto della media a cui manca la disciplina per essere un giocatore di grande impatto da quel punto di vista. Si potrebbe obiettare che sarebbe meglio servito come esterno, come abbiamo visto con il Barça la scorsa stagione. Ma giocare in un campionato difensivo come la Serie A potrebbe essere positivo per il suo sviluppo e, soprattutto, vitale per la sua fiducia.

Articolo precedenteScadenza trasferimento Liverpool: Arthur Melo si unisce ai Reds in prestito dalla Juventus per fornire una spinta al centrocampo
Articolo successivoVincitori e sconfitti del Transfer Deadline Day: Barça, Chelsea fanno grandi mosse; Pulisic, Ronaldo resta da sostituto