Home Economia Cosa pensano gli analisti dei risultati di Iberdrola nel primo trimestre?

Cosa pensano gli analisti dei risultati di Iberdrola nel primo trimestre?

45
0

Cosa ne pensano gli analisti Iberdrola risultati nel primo trimestre? L’elettricità presieduta da Ignacio Galan, secondo le prime valutazioni, ha presentato dati in linea con le aspettative. Queste le chiavi principali evidenziate dagli esperti.

A partire dal banchierefirma che ribadisce il suo parere di ‘Acquista’ valore, con una valutazione di 11,90 euro per azione, indicano che i conti sono stati localizzati”in lineacon le previsioni.

Come fattori positivi, evidenziano il “buon comportamento della divisione rete (EBITDA +20%) grazie a nuovi investimenti e revisioni tariffarie in Brasile e Stati Uniti”.

Evidenziano anche il “crescita di nuova capacità nelle rinnovabili (+9%)” e il “impatto positivo dell’apprezzamento del dollaro, della sterlina e del real brasiliano“, nonché il “guadagno dell’accordo di ristrutturazione in Vento di vigna (eolico offshore negli Stati Uniti)”.

Questi fattori, aggiungono, “compensano il impatti negativi di un fattore di carico inferiore nelle rinnovabilila chiusura imprevista della centrale nucleare di Cofrentes e un minor margine di commercializzazione”.

A suo avviso, “Iberdrola è un valore che ci piace con una prospettiva di medio/lungo periodo in divenire maggiore elettrificazione e rapida decarbonizzazione di fronte al nuovo modello energetico”.

“Il suo posizionamento nelle rinnovabili e nelle reti, la diversificazione geografica e a solida struttura finanziaria permette di cogliere le opportunità nel nuovo scenario di transizione energetica”, aggiungono.

Vedi anche:  L'Ibex 35 rimbalza dopo il pessimo inizio settimanale su entrambe le sponde dell'Atlantico

“Inoltre”, concludono, “Iberdrola mantiene il suo focus sulla remunerazione degli azionisti con una crescita del dividendo per azione nel periodo 2021-25 superiore al 5%. Il rendimento da dividendi a prezzi correnti è del 4,4% per il 2022″.

ANCHE IL REDDITO 4 E’ POSITIVO

Da parte loro, esperti di affitto 4 ribadire il loro consiglio di ‘sovrappeso’ il di valorecon un target price ancora più elevato di 12,73 €.

Secondo la sua valutazione, i risultati hanno “leggermente” superato le previsioni “a causa di una base più ampia di attività regolamentate, migliori tariffe negli Stati Uniti e in Brasilemaggiore capacità rinnovabile installata (+3,5 GW) e l’effetto di una pronuncia favorevole sul Bonus Sociale, nonostante il minore produzione idroelettrica ed eolicala sosta fuori programma a Cofrentes (già risolta) e la effetto negativo degli elevati prezzi all’ingrosso nei marketer di Spagna e Regno Unito”.

“Nonostante i maggiori ammortamenti e maggiori oneri finanziari”, indicano, “oltre all’effetto negativo dei cambi e delle maggiori imposte registrate, minori sofferenze e alcuni effetti positivi straordinari (ristrutturazione degli asset eolici offshore negli Stati Uniti)consentono un miglioramento dell’utile netto del 3,2%, al di sopra delle aspettative”.

“Il flusso di cassa operativo è aumentato del 14,8%, incassando condanne favorevoli per oltre 800 milioni di euro, mentre gli investimenti restano pienamente allineati al primo trimestre 2021. Continuiamo a mantenere una visione positiva del valore a lungo termine“, concludono.

Vedi anche:  Il Nasdaq non si arrende e si aggrappa ai minimi di febbraio come 'un chiodo ardente'

CREDIT SUISSE VALUTA LE AZIONI A 11,40 EURO

Da parte loro, esperti di Credit Suisse hanno ribadito il loro consiglio di “mantenere” il valore, con una valutazione di € 11,40 per azione. A suo avviso, i risultati sono stati “in linea con le aspettative”, supportati da “una forte crescita delle Reti (tranne in Spagna)” che è stata compensata da una “riduzione del 7% nei business Produzione e Clienti”.

Questi esperti sottolineano dalla conferenza dei risultati che Iberdrola “non ha alcuna esposizione alle importazioni di gas russe” e quello l’indirizzo “non si aspetta un impatto materiale” dall’accordo tra Spagna e Ue per limitare il prezzo del gasche abbasserà il prezzo dell’elettricità.

Il management ha evidenziato che il 50% del margine operativo è protetto dall’inflazione e si aspetta che l’inflazione si rifletta nei prezzi futuri delle negoziazioni PPA (contratti di acquisto di energia a lungo termine).” Il consiglio di amministrazione non prevede che l’aumento dei tassi di interesse abbia un impatto nemmeno sui suoi risultati finanziari, perché “la % di il debito è a tasso fisso.

La sua previsione è quella Iberdrola continua ad avanzare sul mercato azionario per “l’opportunità rappresentata dal piano REPowerEU” approvato dall’Unione Europea.

Articolo precedenteElon Musk ha un problema con la libertà di espressione su Twitter
Articolo successivoIl layup di Ja-drop affonda i Timberwolves, oltre al motivo per cui un rimescolamento della leadership della NCAA era atteso da tempo