Home Sport Coppa Italia: il ritorno in casa di Jose Mourinho a San Siro...

Coppa Italia: il ritorno in casa di Jose Mourinho a San Siro viziato dall’Inter nella vittoria trionfale sulla Roma

116
0

Il tecnico della Roma Jose Mourinho è stato accolto a braccia aperte martedì sera nella sua prima partita contro l’Inter a San Siro, ma il suo trionfale ritorno è stato rovinato dall’eliminazione per 2-0 in Coppa Italia. La partita è stata sottolineata dai fedeli nerazzurri che hanno mostrato il loro sostegno all’ex allenatore inondandolo di lodi e cori prima del primo fischio in un momento emozionante per lo Special One che ha vinto la tripletta nel 2009-10 salutando il suo tifosi più volte durante la partita. Tutto sommato, con i gol di Alexis Sanchez e dell’ex capitano dell’AS Roma Edin Dzeko, è stata una prestazione di rimbalzo positiva per l’Inter che ha messo a segno un gol di vantaggio nel derby milanese.

Il colorito della partita è cambiato presto quando – in tema con figure chiave che giocano contro le ex squadre – Dzeko ha aperto il referto con un gran finale e grazie a un bel lavoro di Ivan Perisic, che è riuscito a intercettare una formazione della Roma , controbatte con un bel uno-due con Alexis e consegna un bellissimo cross per l’assist.

Vedi anche:  Scelta tra Liverpool e Tottenham Hotspur: streaming live della Premier League, canale TV, come guardare online, tempo, quote

L’Inter ha dato il controllo alla gara sin dal primo minuto ed è riuscita a reagire in modo positivo dopo la sconfitta di sabato scorso. La Roma ha cercato di essere pericolosa ma non è mai riuscita a creare molte occasioni nel primo tempo a parte un’azione che sfiorava l’autogol di Danilo D’Ambrosio. La parata di Samir Handanovic ha impedito il pareggio a Nicolò Zaniolo e il primo tempo si è concluso con l’infortunio di Alessandro Bastoni, che ha subito una distorsione alla caviglia ed è uscito dal campo in anticipo.

Il secondo tempo inizia come il primo perché la Roma non riesce a sviluppare un ritmo tra la linea di centrocampo e l’attacco per mettere sotto pressione l’Inter, che resta in controllo. Al 68′, Alexis ha segnato un incredibile secondo gol da circa 20 metri che si è intrufolato nell’angolo superiore del telaio e ha praticamente messo questa partita fuori dalla portata degli uomini di Mourinho.

Vedi anche:  Il portiere del Chelsea Mendy merita la fiducia di Tuchel, ma è ingiusto scegliere Kepa come capro espiatorio della finale di Coppa di Lega

Con il risultato di 2-0, l’Inter è la prima semifinalista della Coppa Italia 2021-22. Il ritorno a casa di Mourinho a San Siro si è rivelato emozionante, ma alla fine i tifosi dell’Inter sono usciti più felici dopo il fischio finale, considerando l’importanza di mettere insieme una buona prestazione dopo il disastro del derby del fine settimana.

Articolo precedenteIl giorno in cui Paco ha visto il mare dopo 52 giorni in terapia intensiva per covid: “Mi sono riconnesso con la vita”
Articolo successivoSei mesi di ricovero in ospedale per covid, sindrome post-uci