Home Salute Consigli per evitare sfregamenti e vesciche ai piedi durante l’estate

Consigli per evitare sfregamenti e vesciche ai piedi durante l’estate

124
0

L’estate sta arrivando, il caldo. Le nostre abitudini cambiano. I nostri piedi sono esposti per più tempo, indossiamo calzature che non sono le solite. I nostri piedi sudano. E come risultato di tutto ciò, molte volte si formano sfregamenti o vesciche, così fastidiose e purtroppo così frequenti in questo momento. Cosa possiamo fare per prevenirli?

Il Professore presso la Facoltà di Infermieristica e Podologia dell’Università di A Coruña, Daniel López ci dice in un’intervista a Infosalus che i graffi sono ferite che compaiono regolarmente sulla superficie della pelle dei piedi, a seguito di sfregamenti che irritano la zona.

Questo podologo spiega che l’aspetto di sfregamento, e in definitiva esempio di vescicheè solitamente dovuto alla mancanza di un controllo periodico da parte del podologo, poiché rivolgersi a questo specialista può aiutare ad aumentare la salute dei piedi e correggere la comparsa di alterazioni e deformità in essi.

A sua volta, López lo sostiene l’aspetto dello sfregamento è associato a una cura del piede inadeguataa causa di un autotrattamento scorretto, frutto dell’uso di rimedi casalinghi per la cura dei piedi, come la limatura quotidiana o settimanale della pelle, con lime o lame che bruciano e danneggiano la pelle dei piedi, l’applicazione di creme esfolianti che distruggere lo strato più superficiale della pelle, l’uso di callicidi che irritano e distruggono la pelle sana dei piedi, o, ad esempio, l’uso di cerotti e medicazioni che inumidiscono e ammorbidiscono la pelle, contribuendo alla rottura della pelle e la comparsa di infezioni.

“Per questo motivo, questa errata cura, senza la supervisione del podologo per eseguire un corretto trattamento, porta solitamente alla comparsa di papillomi, funghi ai piedi, cattivo odore, dermatite da contatto, screpolature dei talloni, calli, duroni, e alterazioni delle unghie”, rimarca.

L’influenza delle calzature

D’altra parte, Daniel López sostiene che le calzature siano un altro elemento comune che contribuisce al loro aspetto, dovuto principalmente all’indossare una scarpa in cattive condizioni, calzature ereditate o inadeguate, in lunghezza o larghezza.

Vedi anche:  Cos'è l'atassia? L'effetto collaterale di Orfidal

Si avverte inoltre che le scarpe possono essere realizzate con materiali rigidi che impediscono il controllo del movimento del piede e una protezione adeguata, e che non rispettano la possibilità di ventilazione del piede, in quanto sono materiali la cui composizione non rispetta le condizioni per i piedi per mantenere la temperatura corretta per camminare o stare in piedi. “Nello stesso modo, la presenza di cuciture nei materiali facilita anche queste comuni lesioni ai piedi,” avverte questo professore universitario.

Allo stesso modo, questo esperto sottolinea che se alle persone viene diagnosticato il diabete è più probabile che abbiano una minore sensazione di dolore ai piedi, che è anche un’altra conseguenza che favorisce la comparsa di questi problemi. “Il diabete comporta anche una serie di complicazioni, come le infezioni, che possono compromettere la salute dei piedi, fino alla loro amputazione. Inoltre, il mancato uso di calzini o mignoli è anche un altro motivo che favorisce la comparsa di sfregamenti o infezioni al piede”, sostiene.

Avverte inoltre di camminare scalzi, “un’altra abitudine molto dannosa”, dove ci sono gruppi di persone e movimenti pseudoscientifici, come Barefoot, che promuovono il camminare scalzi, pratica sconsigliata, poiché è ciò che aiuterà ad aumentare le fratture nel piedi, infezioni, dolori e infiammazioni, e invecchiamento prematuro degli stessi, a parte, ovviamente, il rischio che i nostri piedi si feriscano più facilmente.

Prevenire sfregamenti e vesciche sui piedi

Con tutto questo, il professore della Facoltà di Infermieristica e Podologia dell’Università di A Coruña, Daniel López, elenca quanto segue consigli per prevenire questo tipo di lesioni Nei piedi:

  • Revisioni periodiche almeno ogni sei mesi dal podologo è il consiglio essenziale per valutare come stanno i nostri piedi, sapere quali sono i consigli per migliorarne la cura, ed evitare così la comparsa di sfregamenti e qualsiasi malattia in essi contenuta.

  • Nelle persone che si presentano deformità del piede, dolore, problemi muscolari dovrebbero essere rivisti ogni uno o due mesi per mantenersi in salute. Così come nelle persone con malattie croniche come obesità, diabete, artrite reumatoide, stress, ansia, malattie respiratorie*.

  • Inoltre, per migliorare la condizione della pelle è fondamentale che tutte le persone quotidianamente idrata i tuoi piedi con una specifica crema podiatrica che nutre e ripristina il tono della pelle, per proteggere lo strato cutaneo più superficiale responsabile dell’ingresso di agenti patogeni che causano la comparsa di infezioni, quando la pelle è in cattive condizioni. È sempre fondamentale rigenerare la pelle e mantenerla in buone condizioni, poiché lo strato più esterno è la porta, se in cattive condizioni, di germi che possono danneggiare il piede causando infezioni, come il piede d’atleta, i papillomi, il cattivo odore dei piedi o qualsiasi invasione generata da diversi tipi di funghi.

  • Se dobbiamo indossare scarpe nuove di zecca in estate si consiglia di indossare calzini, calze autoreggenti, collant o pinquis per evitare il contatto diretto del piede con la calzatura, che sarà causa comune della comparsa di ferite, sfregamenti, funghi e cattivi odori. Anche, cercare la scarpa per adattarsi in lunghezza e larghezza alla forma del nostro piede, che è composto da materiali che aiutano la traspirazione e che hanno un sistema di regolazione, come lacci, cinturini o velcro per trattenere o rilasciare i piedi a seconda di ogni circostanza.

  • Consultare il podologo per qualsiasi domanda relativa alla cura dei piedi ed evitare rimedi casalinghi e/o informazioni che troviamo su Internet senza avere un’approvazione scientifica da parte del podologo per migliorare la propria salute.

Articolo precedenteQuesti sono i trucchi che devi seguire per fare le valigie della tua compagnia aerea senza problemi
Articolo successivoIl Paris Saint-Germain presenta Christophe Galtier come allenatore; uno sguardo ai suoi primi compiti al fianco di Luis Campos