Home Sport Con lo scontro incombente della Champions League, gli ultras del PSG sbattono...

Con lo scontro incombente della Champions League, gli ultras del PSG sbattono la leadership del club nella vittoria finale sul Rennes in Ligue 1

66
0

Kylian Mbappe ha lasciato tardi per assicurarsi la vittoria per 1-0 del Paris Saint-Germain sullo Stade Rennais in Ligue 1 venerdì, una notte in cui i tifosi dei giganti francesi hanno espresso il loro disappunto per la leadership del club.

Il nazionale francese, respinto una volta dal palo e un’altra volta da una chiamata in fuorigioco in entrambi i tempi, ha segnato il vincitore nel tardo recupero dopo essere stato tirato su da Lionel Messi proprio come se fosse finito a reti inviolate in una partita in cui il PSG si è radunato poco altro.

È stato un risultato duro per il Rennes che aveva fatto abbastanza per assicurarsi il pareggio, ma non avrà fatto molto per sedare i fan frustrati che hanno chiarito i loro sentimenti.

All’inizio della settimana, gli ultras dei giganti francesi hanno emesso un comunicato in cui criticava la direzione in cui si sta dirigendo il club e si lamentavano di un percepito deterioramento dell’identità e, insieme a una campagna di esibizioni ampiamente al di sotto della media, hanno deciso di boicottare i 25 minuti di apertura o così.

Vedi anche:  Cessione del Milan: Investcorp del Bahrain in trattative esclusive per l'acquisto di un club storico di Serie A, secondo il rapporto

A parte il capitano Marquinhos, le figure di leadership del PSG non sono state risparmiate al vetriolo e il direttore sportivo Leonardo è stato invitato a lasciare il club mentre anche molte star pagate in eccesso e con prestazioni inferiori hanno ricevuto un trattamento simile.

“È stato difficile aprire le marcature”, ha detto il capitano del PSG Marquinhos dopo la partita. “Il Rennes ha difeso bene, ci ha impedito di sbloccare la partita e ci ha dato poco spazio, anche se avessimo palla. Alla fine, un giocatore ha fatto la differenza. Per segnare è importante avere giocatori in grado di mantenere la calma , ma è stato anche un lavoro di squadra”.

Mauricio Pochettino ha dato al giovane Xavi Simons una possibilità fin dall’inizio al Parc des Princes e la stellina olandese ha mostrato barlumi di promesse, ma a parte il vincitore in ritardo, è stato principalmente lo stesso piatto turgido che Les Parisiens ha prodotto per la maggior parte di questa stagione.

Vedi anche:  Scelte d'angolo: le migliori scommesse sull'Atalanta che ospita l'Inter, il Chelsea va al Manchester City e altro ancora

Lo scontro di UEFA Champions League della prossima settimana con il Real Madrid – su CBS e Paramount+ – ha assunto un significato ancora maggiore nelle ultime settimane dopo l’uscita dalla Coupe de France del PSG e le continue lotte della squadra con pochi motivi di ottimismo, a parte un’inaspettata sconfitta del Lille OSC la scorsa settimana .

Articolo precedenteEcco come le celebrità si preparano per il Goya
Articolo successivoPunteggio Wolverhampton vs. Arsenal: i Gunners hanno superato il quarto cartellino rosso del 2022 per abbattere i Wolves