Home Vita Pratica Come utilizzare la schiuma da barba per la pulizia

Come utilizzare la schiuma da barba per la pulizia

132
0
schiuma da barba
schiuma da barba

Sappiamo che molti degli oggetti che abbiamo in casa per altri usi possono essere utili per la pulizia. Un buon esempio è il tipico prodotto schiumogeno pensato per la rasatura maschile. Diamo quindi un’occhiata a come utilizzare la schiuma da barba per la pulizia. Come il bicarbonato di sodio, la composizione chimica della schiuma da barba ha un’innata capacità di eliminare sia le macchie localizzate che lo sporco in generale.

Come utilizzare la schiuma da barba per la pulizia

Macchie di vino. Il vino è una bevanda che ci permette di gustare i nostri pasti in modo unico e diverso. Finché non si rovina tutto, quando una goccia finisce sulla camicia bianca che indossiamo in ufficio. Fortunatamente, è possibile rimuoverla strofinandovi sopra la schiuma da barba per alcuni secondi.

Vedi anche:  È quasi morto con l'acqua contaminata: da allora salva vite con la sua fontana unica

Mobili da bagno. Con l’utilizzo del bagno e l’umidità che si accumula al suo interno, i mobili da bagno producono funghi. Dimenticateli applicando questo prodotto su un panno pulito e passandolo sulle superfici della stanza.

Tappeti. Chi ha bambini o animali domestici in casa sa bene quanto velocemente si sporchino i tappeti. Ma puoi pulirli altrettanto rapidamente spruzzando le macchie e lasciandole agire per dieci minuti. Dopo dieci minuti, passate il tappeto con un panno umido e vedrete che la macchia è scomparsa.

Gioielli. Se volete che i vostri gioielli sembrino quelli della nonna, la schiuma da barba diventerà il vostro migliore alleato. Dopo alcuni anni di inutilizzo, questi pezzi perdono la loro naturale lucentezza, quindi è necessario ripristinarla. Basta trattarli con la schiuma da barba, strofinandoli con un panno in microfibra.

Vedi anche:  Le prime 10 tendenze di archiviazione

Divani e sedili. Con l’uso quotidiano, sia i sedili dell’auto che i divani in similpelle possono annerirsi leggermente. Per mantenerli come quando li avete acquistati per la prima volta è necessario insaponare le macchie visibili. Lasciare agire per qualche minuto e poi passare un panno, facendo pressione per rimuovere lo sporco. Con i divani in similpelle bisogna ripetere gli stessi passaggi, insaponando il tessuto e rimuovendolo dopo qualche minuto. In questo caso si può aspettare un po’ meno tempo perché il tessuto assorbe meno e le macchie sono meno profonde.

Se desideri ricevere altri consigli come questo, vieni a farci visita sul sito stopandgo.tv!

Articolo precedenteEcco il prodotto Ikea essenziale per risparmiare acqua!
Articolo successivoIkea fa centro con questa coperta antifreddo perfetta per l’inverno a meno di 25€!
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!