Home Moda e bellezza Come si inizia un prosciutto? E una tavolozza?

Come si inizia un prosciutto? E una tavolozza?

174
0

Il Jamon, che sia iberico, di ghianda o bianco, è uno dei cibi più tipici del nostro paese. E insieme al torrone e ai frollini, è un classico dei cesti natalizi, insieme a un’ampia varietà di salsicce e bottiglie di vino o cava.

Che sia perché sei stato abbastanza fortunato da aver ricevuto un coscia di prosciutto (o spalla) questo Natale o perché hai deciso di approfittare della paga extra e di averne una, devi sapere come tagliarla e, soprattutto, come iniziare a tagliare un prosciutto.

Anche se la prima cosa da sapere è qual è la differenza tra prosciutto e spalla. Il prosciutto si ottiene dalle zampe posteriori del maiale, mentre la spalla (o spalla) deriva dalle zampe anteriori. Infatti, riceve il nome di spalla perché è così che viene designata la parte anteriore del maiale.

Vedi anche:  La personalità dei gatti è definita dal colore dei loro capelli (o della loro pelle)

UN un buon taglio è essenziale per esaltare il sapore, quasi quanto o più del fatto che il prodotto ha la massima qualità possibile.

inizio di mazza

Al momento di iniziare a tagliarlo, va eseguito il primo taglio del prosciutto (o della spalla). Mazza, che è la parte più grande e succosa. Per fare ciò, deve essere posizionato nel porta prosciutto con il zoccolo guardando in alto. Quindi, deve essere regolato bene in modo che il pezzo non si muova e ci permetta di tagliare liberamente.

Con un coltello affilato, iniziate a “sbucciare” il prosciutto nella direzione opposta allo zoccolo e attraverso la parte più alta della mazza.

Taglio di 2 o 3 centimetri

Inizi facendo un taglia due o tre centimetri lontano dal garretto (o nocca) per delimitare l’area di pulizia. E inizia togliere la pancetta gialla e la cotenna. Una volta pulito sia il lato interno che quello esterno della zona, inizieremo ad affettarlo e a preparare il nostro primo piatto di prosciutto o spalla, tagliando le fette il più sottili possibile.

Vedi anche:  Trattamenti per accogliere il Natale con un bel viso

E una volta tagliato quello che vuoi, devi proteggere il pezzo in modo che non si deteriori finché non vuoi goderti questo alimento così ricco di ferro, zinco e vitamine.

Articolo precedenteCome pulire l’argento?
Articolo successivoDieci trucchi per ridurre i rischi per la salute se appendi i vestiti in casa