Home Economia Come riscuotere il dividendo di Telefónica in contanti? Queste sono le...

Come riscuotere il dividendo di Telefónica in contanti? Queste sono le date chiave

77
0

Telefono ha pubblicato i dettagli di dividendo che distribuirà tra i suoi azionisti nel mese di giugno in un formato ‘flessibile’, che ne consenta l’incasso in contanti o in azioni.

Ciascun azionista riceverà un diritto di assegnazione gratuita per ciascuna azione Telefónica detenuta. Tali diritti saranno negoziabili e potranno essere trasmessi sul mercato continuo spagnolo per un periodo di 14 giorni di calendariodopo di che i diritti saranno automaticamente convertiti in azioni di nuova emissione.

I diritti di assegnazione a titolo gratuito saranno assegnati agli azionisti di Telefónica che risultano legittimati come tali nelle scritture contabili di IBERCLEAR su 2 giugno 2022.

Il prezzo finale dell’impegno di acquisto di Telefono dei diritti di assegnazione gratuita, trascorso tale periodo, esso ammonta, secondo la formula approvata dall’Assemblea, all’importo lordo di 0,148 euro per diritto, ha confermato l’operatore in un comunicato inviato alla CNMV.

Vedi anche:  L'Ibex 35 resta in rosso sotto la pressione dei ribassi di IAG e banche

Di conseguenza, gli azionisti che desiderano ricevere la propria remunerazione in contanti possono vendere i propri diritti di assegnazione gratuita a Telefónica a un prezzo fisso lordo di 0,148 € per diritto.

QUESTE SONO LE DATE CHIAVE

Il calendario previsto per l’esecuzione dell’aumento di capitale versato è il seguente:

31 maggio 2022: Data di pubblicazione dell’annuncio dell’aumento di capitale nella Gazzetta Ufficiale del Registro Mercantile. Ultimo giorno di borsa aperta per le azioni Telefónica aventi diritto a partecipare all’aumento di capitale (ultima data di negoziazione).

1 giugno 2022: Inizio del periodo di scambio dei diritti di assegnazione gratuita. Le azioni Telefónica sono quotate “ex coupon” (ex-data).

2 giugno 2022: Data di riferimento (record date) per l’assegnazione dei diritti di assegnazione gratuita.

9 giugno 2022: Fine del termine per richiedere un compenso in contanti (vendita dei diritti a Telefónica)

Vedi anche:  L'Ibex 35 sale incoraggiato dalle banche, con ACS e la sua macro-operazione al centro

14 giugno 2022: Fine del periodo di scambio dei diritti di assegnazione gratuita. Acquisizione da parte della Società dei diritti di assegnazione gratuita dei soci che ne avevano chiesto l’acquisto da parte di Telefónica.

16 giugno 2022: Pagamento in contanti agli azionisti che hanno richiesto un compenso in contanti (vendita di diritti a Telefónica). Rinuncia da parte di Telefónica ai diritti acquisiti in virtù dell’impegno di acquisto. Chiusura dell’aumento di capitale versato. Comunicazione dell’esito finale dell’operazione alla Commissione Nazionale Mercati Mobiliari.

17-24 giugno 2022: Procedure per l’ammissione alla negoziazione delle nuove azioni nel Sistema di Interconnessione della Borsa spagnola.

24 giugno 2022: Data prevista di inizio delle negoziazioni ordinarie delle nuove azioni sulle borse spagnole, fatta salva l’opposizione delle relative autorizzazioni.

Articolo precedenteJP Morgan approvazione del prezzo del bitcoin: rialzi del 28% e “asset alternativo” preferito
Articolo successivoSabadell, Santander, CaixaBank… settimana fantastica per le banche spagnole