Home Vita Pratica Come realizzare un organizer con i vecchi jeans

Come realizzare un organizer con i vecchi jeans

138
0
jeans
jeans

È possibile tagliare i propri vecchi jeans per ricavarne un paio di pantaloncini per l’estate oppure, come vi proponiamo oggi, per creare un organizer. Vediamo in che modo.

Creare un organizer con i vecchi jeans

Questo organizer sarà utile, ad esempio, per tenere in ordine gli oggetti sulla scrivania o per organizzare gli accessori o i complementi. Qualunque sia l’uso che ne farete, vi piacerà il fatto che sia nato dal riciclo dei vostri vecchi jeans.

Passaggi per realizzare un organizer con i vecchi jeans

  • Prima di tutto, è necessario un pannello di legno, tessuto denim (ovvero i jeans che volete riciclare), cucitrice per tappezzeria, spilli, forbici, filo, chiodi e puntine.
  • Tagliate il cartoncino nelle misure desiderate per il vostro organizer, tenendo presente che su di esso verranno incollate le tasche dei jeans desiderati.
  • Coprire la tavola con della schiuma per dare un fondo morbido. Questo è un passaggio facoltativo; potete lasciarlo così com’è e coprirlo direttamente.
  • Foderare la tavola con il denim che può essere della stessa tonalità dei jeans o diversa per ottenere un contrasto che risulti gradevole. Se non volete che tutto sia in denim, potete foderarlo con un altro tipo di tessuto, a vostro piacimento.
  • Fissare il tessuto alla tavola con la cucitrice per tappezzeria, assicurandosi che gli angoli siano perfettamente lavorati in modo che il risultato finale sia bellissimo.
  • Ora, taglia le tasche dei vecchi jeans e posizionali sulla tavola, distribuiti a piacere in base alla quantità che si intende mettere su di essa. La cosa migliore da fare è incollarli con una pistola per silicone, solo sui bordi, in modo da poter inserire gli oggetti al loro interno e far sì che possano svolgere la loro nuova funzione di organizer.
  • Quando componete il vostro organizer in jeans, tenete presente che non dovete sovraccaricare il pannello con troppe tasche, ma che deve apparire ordinato per una corretta organizzazione una volta che iniziate a mettere gli oggetti nelle tasche.
  • Infine, se lo desiderate, potete decorare le tasche con stemmi, adesivi o qualsiasi altro elemento che ritenete utile.
Vedi anche:  6 hack domestici di TikTok che funzionano davvero

Un’idea a riguardo sono gli organizer da parete, che servono per lasciare le cose ma sono anche ottimi per decorare. Se li facciamo con i nostri jeans, possiamo mescolare diversi colori: blu più chiari, blu più intensi, blu medi, bianco, marrone o altri colori.

I materiali

  • Ritagli di vecchi jeans
  • Ago e filo blu scuro
  • Forbici
  • Bastoni, aste, pinzette, spilli,…

Macchina da cucire, se necessario

Per realizzare questo, che sarà uno dei più moderni, dobbiamo innanzitutto aprire le tasche dei jeans. Poi realizziamo pezzi diversi, prendiamo queste tasche e le lasciamo su un tessuto.

Le cuciamo in modo divertente sul tessuto, poi mettiamo degli spilli o usiamo la macchina da cucire, ne fissiamo una al tessuto in posizione verticale con un paio di spilli e cuciamo tutto insieme in un grande pannello che possiamo usare per decorare o per lasciarci sopra cose diverse, che di solito viene lasciato in camera o sulla parete di un ufficio.

Vedi anche:  5G sui voli aerei? L'apertura dell'Unione Europea

Di solito viene lasciata in camera da letto o sulla parete di un ufficio, in modo che le tasche possano anche essere appese a un filo come decorazione e possano essere utilizzate per mettere vari oggetti all’interno. In questo caso, non è necessario fare molto lavoro o cucire con una macchina da cucire.

Articolo precedenteI 10 abiti di Capodanno da usare anche in altre occasioni
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!