Home Technologia Come puoi programmare i tuoi messaggi Whatsapp?

Come puoi programmare i tuoi messaggi Whatsapp?

88
0

L’applicazione WhatsApp non ti permette di programmare i messaggi, quindi se ti svegli nel cuore della notte volendo scrivere qualcosa a qualcuno e temendo che te lo dimentichi, le opzioni sono scrivi una mail e programmala in modo che arrivi all’orario concordato o metti un promemoria o una nota di avviso sul tuo telefonino a cui scriverlo ore meno inopportuni.

Tuttavia, ci sono opzioni per inviare un WhatsApp in un momento concordato tramite altre “app” che sono combinate con WhatsApp per eseguire funzioni che applicazione di messaggistica istantanea non ancora eseguito, come nel caso di Whatsapp Plus.

Oltre a WhatsApp Plus, ce ne sono altri sul mercato. Due che funzionano molto bene lo sono SKEDit -disponibile gratuitamente su iOS e Android- e Wasavi -solo per Android-. Una volta scaricati, questi programmi funzionano automaticamenteaprendo l’applicazione, scrivendo il destinatario e copiando il messaggio.

Due “app” diverse da WhatsApp

Per scaricare il primo devi cercare ‘App di pianificazione SKEDit‘ sul App Store iOS o Play Store Android. Quando lo installi e lo avvii per la prima volta, ti chiederà di registrarti (con un’e-mail o con Facebook), anche se puoi saltarlo e accedere come ospite. Perché funzioni correttamente, è necessario dargli accesso a una serie di permessi: oltre a quelli necessari per l’installazione, richiederà l’accessibilità per poter aprire e inviare il messaggio WhatsApp. L'”app” stessa indica quali autorizzazioni devono essere modificate e in quale menu si trovano.

Vedi anche:  Questa è la fotocamera One RS, di Insta360

Per programmare un messaggio, seleziona WhatsApp nell’elenco dall’app e clicca sul ‘+’ dove c’è scritto ‘Aggiungi contatto WhatsApp’, seleziona a chi è indirizzato e scrivi il messaggio, che può essere anche audio o allegato qualsiasi file. Successivamente, si programma il giorno e l’ora esatti in cui si desidera che venga inviato e si seleziona la ‘V’ che compare nell’angolo in alto a destra. Puoi anche programmare lo stesso messaggio da ripetere ogni x volta (ora, giorno, settimana, mese o anno). Lo svantaggio è che il telefono deve essere sbloccato al momento dell’invio del messaggio altrimenti non verrà inviato. Per risolverlo, puoi selezionare l’opzione “Chiedimi prima di inviare”, in modo che venga visualizzata una notifica e quindi puoi premere “Invia”.

Solo Android

Wasavi, d’altra parte, è proprio come Facile da usare e inoltre non è necessario registrarsi o fare nulla di complicato. Che cosa SKEDitti chiederà anche l’accesso a una serie di permessi: accessibilità, accesso ai tuoi contatti e permesso di sovrapporsi ad altre applicazioni.

Vedi anche:  I verificatori di tutto il mondo accusano YouTube di diffondere disinformazione

L’autorizzazione di sovrapposizione su altre app viene utilizzata per visualizzare una barra degli strumenti mobile sopra Whatsapp, mentre l’autorizzazione di accessibilità è necessaria affinché l’app serva al suo scopo. L’accesso ai contatti è necessario per poter programmare i messaggi dall’applicazione stessa, perché uno dei vantaggi di Wasavi è che, sebbene sia un’app al di fuori di Whatsapp, è integrata in essa.

Integrato in WhatsApp

Dopo averlo installato, nella parte superiore di ogni conversazione WhatsApp compare una barra, con accesso diretto per programmare messaggi, chiamate e creare note. Per programmare un messaggio si può fare dall’accesso diretto o aprendo direttamente Wasavi. Si seleziona il destinatario, si programmano giorno e ora, si aggiungono allegati -foto, video, file, audio- se lo si desidera e si preme ‘Accetta’.

Lo svantaggio di Wasavi è che non funziona se il telefono ha una sequenza di sblocco, quindi lo sblocco dello schermo deve avvenire tramite codice PIN o scorrendo. Ovviamente non è necessario che il telefono sia sbloccato per inviare il messaggio in automatico, come accade con SKEDit.

Articolo precedenteCome recuperare file cancellati su Android, iOS, Windows e Mac
Articolo successivoPaxlovid arriva in Spagna: prezzo, composizione ed effetti collaterali