Home Moda e bellezza Come pulire un forno a microonde all’interno?

Come pulire un forno a microonde all’interno?

177
0

Il microonde è un ottimo alleato in cucina e, nonostante sia uno degli elettrodomestici che utilizziamo di più, molti non sanno pulirlo molto bene. Successivamente, mostreremo alcuni trucchi facili e fatti in casa che ci aiuteranno a lasciare il nostro microonde immacolato.

Tre ingredienti che abbiamo sempre, o quasi, in casa. Questo semplicissimo trucco consiste nel metterne in un contenitore (adatto per microonde) alcuni 250 ml di acqua e altri di aceto. quindi aggiungere un cucchiaio di sale e coprire il tutto con pellicola trasparente. Perché funzioni, devi farlo alcuni buchi dentro, con uno stuzzicadenti o una forchetta. Una volta che il composto è pronto, lo si mette nel microonde a potenza massima per 5 minuti, più 10 in attesa prima di aprire la porta. Infine si toglie il contenitore e passando una spugna, uno straccio o un panno, lo sporco andrà via immediatamente.

Il bicarbonato è un prodotto che è già stato utilizzato in altre occasioni, ad esempio per pulire una pentola bruciata, in quanto è molto efficace nella rimozione dello sporco. Il processo con il forno è molto semplice poiché tutto ciò che devi fare è cospargere un po’ di questo su una spugna umida e poi passarlo attraverso le pareti del microonde. Per finire sarà solo necessario risciacquare con acqua per vedere un risultato brillante.

Un’altra opzione possibile è con a straccio da cucina. Deve essere inserito in a contenitore con acqua e un cucchiaio di sapone e quando il panno avrà assorbito tutto il sapone, va posizionato sul piatto del microonde senza scolare. Quindi basterà scaldarlo per 3 minuti alla massima potenza (facendo attenzione a non bruciare il panno) in modo che il vapore disincrosti il ​​grasso. Quando il panno si raffredda, ripassare l’interno e asciugare con carta da cucina.

Infine, un’altra buona opzione è a Limone, in questo modo il microonde non sarà solo lucido, ma con un tocco di freschezza. Prendete un limone e è tagliato a metà appoggiare entrambe le parti a faccia in giù su un piatto (è comodo anche aggiungere acqua). Quindi, alla massima potenza, viene lasciato per 1 minuto o fino a quando l’interno dell’apparecchio non si appanna. Infine, rimuovere con cura il piatto e sarà solo necessario pulire con un panno o uno strofinaccio da cucina dentro.

Articolo precedenteCleceVitam Ponent, un luogo dove ciò che conta davvero sono le persone
Articolo successivoIl nuovo sintomo omicron: il bruciore di stomaco