Home Vita Pratica Come pubblicizzare gratuitamente la mia attività

Come pubblicizzare gratuitamente la mia attività

87
0

Se siete responsabili di un progetto commerciale o di un’attività, probabilmente non avete bisogno che qualcuno vi spieghi che la pubblicità è importante, perché grazie ad essa potete raggiungere nuovi potenziali clienti in modo che diventino clienti fedeli. Seguire il per pubblicare annunci gratuiti per la mia attività. Il problema è che la maggior parte delle pubblicità commerciali sono costose o richiedono almeno un buon investimento iniziale che solo in alcuni casi viene recuperato, come nel caso di blog, newsletter, motori di ricerca o social network.

Pubblicare annunci gratuiti per la mia attività

  • Motori di ricerca : al giorno d’oggi quasi tutti usano i motori di ricerca quando vogliono trovare qualcosa, quindi dovreste migliorare la vostra presenza su di essi. Registratevi sui principali motori di ricerca e aggiungete la sede della vostra attività, in modo da apparire nelle ricerche locali. È essenziale farlo almeno con Google Maps, che è il più presente sul web.
  • Blog : Anche se hanno perso parte della loro presenza a causa dei video, i blog scritti sono ancora un buon modo per comunicare con il vostro pubblico, per mostrargli in dettaglio ciò che avete da offrire. Generando contenuti con regolarità, raggiungerete in breve tempo una posizione di rilievo nel settore, in grado di portarvi clienti.
  • Reti sociali : Oggi è praticamente impensabile avere un’azienda e non creare i suoi social network, senza dubbio il modo migliore per relazionarsi con il pubblico. Facebook, Twitter e Instagram sono i più utilizzati e hanno milioni di utenti che potrebbero essere potenziali clienti. Aggiornatevi quotidianamente e rispondete a tutti i messaggi, se lo fate con un po’ di brio e arguzia potreste riuscire a distinguervi e a raggiungere una maggiore notorietà.
  • Newsletter : È molto importante informare i clienti sulle novità più interessanti, come il lancio di un nuovo prodotto o la partecipazione a un evento. Inviate un’e-mail con tutte le informazioni che volete diffondere, ma fatelo solo con le cose importanti, non inviatene troppe perché molte persone si cancelleranno e non riuscirete a promuovere ciò che è veramente importante.
  • Catalogo : Pubblicate un catalogo con le foto della vostra attività, dei prodotti, dei servizi… Potete farlo su Instagram, Facebook o Flickair, alcune delle migliori piattaforme per la pubblicazione di immagini.
  • YoutubeUna delle migliori opzioni oggi per la promozione di qualsiasi prodotto o servizio è caricare un video su Youtube. Un canale sul gigante dei video è un buon punto di partenza per promuovere la vostra azienda, soprattutto se sapete come creare contenuti interessanti per un vasto pubblico.
Vedi anche:  I prezzi di Lidl sono davvero i più economici del mercato?

Fortunatamente esistono altri metodi per pubblicizzare i vostri prodotti e servizi, tutti gratuiti, che vi permetteranno di attirare l’attenzione di consumatori che non avete ancora raggiunto.Altre idee pubblicitarie gratuite per le aziendeEditoriNon importa quale sia il vostro settore, ci saranno sicuramente uno o più elenchi che raccolgono aziende come la vostra. Questo perché consentono la registrazione gratuita in cambio della permanenza in essi e dell’eventuale clic su uno dei loro annunci interni. Anche se sono vecchie di due decenni, le directory sono ancora utili.ForumCome le directory, la partecipazione ai forum è solitamente gratuita, quindi non c’è alcun valore di registrazione o tassa. Dovete semplicemente fare commenti spiritosi su ciò che fate o vendete, senza violare le regole di quest’area. Ci vorrà del tempo, ma se si persevera si otterranno buoni risultati.Scambio di pubblicitàNon sempre le pubblicità devono essere dirette, ma è possibile scambiare pubblicità con altre aziende. Ad esempio, se vendete auto e qualcun altro vende assicurazioni, potete raccomandarvi a vicenda.PassaparolaAnche detto passaparola, questo meccanismo consiste essenzialmente nel fare bene il lavoro, ed è fondamentale perché, anche quando si fa tutto questo, i clienti non torneranno se non sono completamente soddisfatti. Questa è senza dubbio la migliore pubblicità che potete fare per il vostro progetto, quindi non dimenticatela.

Articolo precedenteCome utilizzare l’acido azelaico
Articolo successivoH&M ha i migliori cestini per riporre tutte le cianfrusaglie di casa
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!