Home Vita Pratica Come mantenere correttamente il tuo barbecue

Come mantenere correttamente il tuo barbecue

117
0

Il tempo della grigliata è finalmente all’orizzonte! Ora è il momento di uscire dal barbecue e goderti il ​​dolce aroma delle bistecche grigliate proprio sulla griglia. Tuttavia, prima di rallegrare l’intero quartiere, è importante assicurarsi che il barbecue sia in buone condizioni e pronto per una nuova stagione. Ma sai come mantenere correttamente il tuo barbecue?

Infatti, prima di utilizzare il barbecue per la prima volta in primavera, è d’obbligo un esame approfondito. Questo ti garantirà di trascorrere l’estate in tranquillità oltre a massimizzare l’efficienza del tuo elettrodomestico, che si tratti di un barbecue a carbonella o propano.

Come mantenere i tubi e i bruciatori del tuo barbecue

Per prima cosa, dai un’occhiata sotto il coperchio del tuo barbecue. Controllare se i bruciatori sono incrinati, danneggiati o arrugginiti. In tal caso, sostituirli. Se, invece, sono ancora in buono stato, controlla che tutte le aperture siano libere, quindi strofina con una spazzola appositamente studiata.

Quindi, pulire i condotti che collegano la valvola del gas ai bruciatori per rimuovere i ragni e le creature che potrebbero essersi stabilite lì durante la stagione fredda.

Un piccolo accorgimento per sapere se i bruciatori e i condotti sono stati adeguatamente puliti: produrranno una fiamma bluastra. Al contrario, un bruciatore mal regolato o sporco o una canna fumaria parzialmente intasata daranno una fiamma piuttosto giallastra.

Verificare inoltre che non ci siano fughe di gas. Per fare ciò, sollevare il coperchio del barbecue e aprire la valvola principale del gas sulla bombola. Quindi, devi solo applicare una soluzione composta dal 50% di sapone liquido e dal 50% di acqua sui raccordi e sul tubo della bombola del gas.

Se vedi apparire delle bolle, questo indica la presenza di una perdita. Stringere i raccordi e ripetere il test fino a quando non ci saranno più bolle di sapone. Attenzione! Per evitare lesioni gravi, non verificare mai la presenza di perdite di gas utilizzando un fiammifero o un accendino.

Vedi anche:  Analfabetismo emotivo, l'intervista a Mario Alonso Puig

Come mantenere la ciotola del barbecue

Quindi è il momento di pulire a fondo la vasca del tuo barbecue e rimuovere tutto lo sporco accumulato durante l’inverno. Usando una spazzola per barbecue con manico lungo e setole rigide, strofina bene l’interno dell’unità con acqua tiepida e sapone.

Se questo non è sufficiente per rimuovere tutte le macchie, potrebbe essere necessario l’uso di un detergente per barbecue o di un prodotto da forno. Una volta pulito a fondo, risciacquare abbondantemente quindi asciugare con un panno morbido.

Per la pulizia esterna, tutto dipende dal rivestimento del tuo dispositivo. I modelli in acciaio inox possono essere lavati semplicemente con acqua tiepida e sapone. Per una pulizia più accurata, utilizzare una spugna, avendo cura di strofinare nel senso della grana dell’acciaio inox.

Ciò eviterà di danneggiare la superficie e di vedere le strisce sul barbecue. Quindi risciacquare con acqua tiepida, quindi asciugare con un panno morbido. Se la ruggine tende ad apparire nel corso degli anni, basta spazzolarla via e poi applicare una vernice resistente alle alte temperature.

I barbecue in acciaio smaltato o in acciaio verniciato a polvere richiedono più attenzione, poiché sono fragili e possono rompersi facilmente. Procedere delicatamente con acqua e detersivo per piatti delicato, quindi asciugare con un panno in microfibra. Non utilizzare prodotti specializzati per non danneggiare il rivestimento del barbecue.

Come mantenere le griglie per barbecue

Come mantenere correttamente il tuo barbecue

Una volta che l’interno del barbecue è pulito, rimuovere le sue griglie. Strofinateli accuratamente con la spazzola o il raschietto per barbecue. Normalmente eliminerai la maggior parte delle macchie con acqua tiepida e sapone, ma potrebbe essere necessario un prodotto specializzato se le macchie sono più ostinate.

Vedi anche:  Mini congelatore Lidl in offerta a soli €69,99!

Quindi asciugare con un panno morbido, quindi applicare uno strato di olio vegetale prima di riposizionare le griglie nel barbecue. Ricordarsi di pulirli regolarmente per proteggerli dalla corrosione ed evitare che il cibo vi si attacchi.

Al momento dell’acquisto sono preferibili le griglie in acciaio inox, perché la loro manutenzione è più semplice: basta una pennellata per farle brillare. Le griglie in ghisa (o ghisa smaltata) richiedono una manutenzione più regolare e l’olio più spesso per prevenire la ruggine.

Inoltre, dobbiamo aspettare che si siano completamente raffreddati prima di spennellarli.

Come assicurarsi che il cilindro sia in buone condizioni

Se il tuo serbatoio sembra difettoso, è ammaccato o ha più di dieci anni di fedele servizio, è il momento di salutarlo e portarlo da un distributore di propano che saprà come smaltirlo in sicurezza.

Barbecue a carbonella

Come mantenere correttamente il tuo barbecue
Foto: Shutterstock

In generale, il barbecue a carbonella richiede la stessa manutenzione del barbecue a gas. Tuttavia, idealmente dovrebbe essere pulito bene dopo ogni utilizzo. Ad esempio, oltre a strofinare le sue griglie calde, prenditi il ​​tempo di svuotare le ceneri che si accumulano sul fondo del serbatoio ogni volta che lo usi.

Ciò impedirà loro di finire per bloccare gli slot del dispositivo. Per fare questo, una volta che il barbecue si è raffreddato, togli i bricchetti e spazza via la cenere.

Cosa fare a fine stagione

L’estate sta già volgendo al termine? Prima di riporre il barbecue per l’inverno, ripetere gli stessi passaggi di manutenzione primaverile prima di riporlo in un luogo asciutto fino alla prossima stagione di grigliate!

Se lo lasci all’aperto, ricordati di coprirlo con un telo e pulirlo alcune volte per evitare accumuli di neve. È ora di dirglielo fino alla prossima volta!

Articolo precedenteLa collezione Brazn di Kohler
Articolo successivo6 hack domestici di TikTok che funzionano davvero
Ho 25 anni e da 3 anni lavoro nel Digital, scrivo più veloce della luce! Sono appassionata di rugby e boxe ma mi piacciono anche l'arte e la letteratura!