Home Sport Come il Milan ha vinto il Derby della Madonnina e cosa è...

Come il Milan ha vinto il Derby della Madonnina e cosa è andato storto all’Inter

108
0

L’emozionante sfida di sabato tra Inter e Milan è stata una delle più belle dell’anno in Serie A. Il Milan ha vinto il Derby della Madonnina, una vittoria decisiva nella corsa dello scudetto. Nonostante l’Inter abbia ancora una partita da giocare, Milan e Napoli ora sono solo un punto indietro nerazzurri, che sabato giocherà allo Stadio Maradona un’altra partita importante contro il Napoli.

Sabato, l’Inter è stata la squadra migliore della partita per più di 70 minuti. Nel primo tempo hanno segnato il primo gol con Ivan Perisic ma non sono riusciti a costruire su quel vantaggio, e ciò si è rivelato costoso.

Il Milan è stato in difficoltà e raramente ha minacciato nel primo tempo, tirando in porta solo un tiro in tutti i primi 45 minuti. Ad inizio ripresa, però, il Milan ha cercato di essere più aggressivo sulla palla. Ma comunque, l’Inter aveva il controllo, troppo controllo. La squadra di Simone Inzaghi ha esagerato la fiducia e ha rallentato il ritmo, diventando troppo passiva. Le sostituzioni di Inzaghi hanno poi sottolineato questa sensazione.

Vedi anche:  Il PSG collabora con l'icona dell'arte dei graffiti Crash nel rilancio degli Champs Elysees

Per intenderci, i cambi di Inzaghi non sono stati l’unico fattore che ha permesso al gioco di scivolare via, ma hanno mostrato una certa presunzione agli avversari. Lautaro Martinez, Ivan Perisic (infortunato) e Hakan Calhanoglu sono stati sostituiti e probabilmente sono stati i giocatori più pericolosi della serata. Il Milan, invece, minuto dopo minuto ha cominciato a capire che l’avversario era un po’ soddisfatto e non era così pericoloso nella ripresa.

Quando Olivier Giroud ha segnato il pareggio, la partita è cambiata completamente dal punto di vista psicologico.

Sembrava che le squadre avessero cambiato completamente emozioni, atteggiamento e fiducia. L’Inter ha iniziato a farsi prendere dal panico e a perdere l’autocontrollo. I brutti passaggi, la confusione e il nervosismo hanno preso il sopravvento, mentre i tifosi rossoneri non hanno nemmeno avuto il tempo di festeggiare il primo gol di Giroud prima che tre minuti dopo arrivasse il vincitore.

Il Milan ha dimostrato di essere una squadra forte e anche in una partita difficile ha trovato il momento giusto per ribaltare il risultato. Dimostra che Stefano Pioli ha cambiato la mentalità di questo club da quando è subentrato nell’ottobre 2019.

Vedi anche:  Manchester City e Liverpool preparano la scena per la lotta per il titolo all'Etihad poiché entrambi ottengono vittorie in Premier League

L’Inter, invece, probabilmente già pensava di aver vinto il Derby della Madonnina dopo un ottimo primo tempo e un buon inizio di ripresa. Ora sarà molto importante vedere come reagirà questa squadra nelle prossime settimane con le grandi partite in arrivo: contro Roma martedì (Coppa Italia), contro Napoli sabato (Serie A) e contro Liverpool martedì prossimo ( Champions League). (Le partite di Serie A e Champions League possono essere tutte trasmesse in streaming esclusivamente su Paramount+.

L’unica altra sconfitta stagionale in Serie A è arrivata il 16 ottobre contro la Lazio, ma da quel momento la squadra di Inzaghi ha cambiato completamente mentalità e ha recuperato oltre 10 punti dai rivali per la corsa al titolo. I tifosi dell’Inter sperano che questa sconfitta contro il Milan sia solo un errore di una notte e non l’inizio di una crisi.

Articolo precedenteIl PSG supera il Lille mentre Lionel Messi e Kylian Mbappe segnano nella sconfitta della Ligue 1
Articolo successivoQuali sono i 7 errori di ortografia più comuni in spagnolo?