Home Sport Come guardare la finale di UEFA Women’s Champions League: Barcellona-Lione, orario d’inizio,...

Come guardare la finale di UEFA Women’s Champions League: Barcellona-Lione, orario d’inizio, live streaming, trame, notizie

90
0

La finale di Champions League femminile inizierà il 21 maggio quando FC Barcelona e Olympique Lyonnais si sfideranno per avere la possibilità di alzare l’ambito titolo europeo. I club sono due dei marchi più iconici d’Europa, poiché il Barcellona punta a conquistare il suo secondo trofeo consecutivo di Champions League e il Lione sta cercando di tornare alla gloria mentre lotta per l’ottavo titolo UWCL.

Diamo un’occhiata a tre cose da sapere prima del grande gioco

Visualizzazione delle informazioni

  • Data: 21 maggio
  • Tempo: 13:00 ET
  • Posto: Juventus Stadium — Torino, Italia
  • Flusso: DAZN, YouTube

I giocatori USWNT giocheranno un ruolo

Due nomi familiari ai fan dell’USWNT in finale saranno Catarina Macario e Lindsey Horan come i due giocatori della nazionale che attualmente giocano in Francia con il Lione. Macario ha firmato un contratto pluriennale con il club francese di Division 1 nel 2021 direttamente dalla Stanford University. Horan è entrato a far parte del club più di recente, firmando un contratto pluriennale fino al 2025.

Macario sta disputando un’incredibile campagna UWCL per il Lione e guida la squadra nei gol segnati con sette su 10 presenze. La sua capacità di giocare più a fondo quando Ada Hegerberg è in testa ha permesso al Lione di spostare la palla in modo deciso quando necessario, e l’aggiunta di Horan ha aggiunto più opzioni per la squadra francese nel terzo medio. La capacità di Horan di vincere duelli a centrocampo potrebbe interrompere il movimento del Barcellona e portare a maggiori opportunità per guidare gli attacchi del Lione.

Una rivalità in erba

Il Lione detiene il record UWCL migliore contro il Barcellona e ha vinto tutte e tre le partite precedenti contro il Barcellona nella fase a eliminazione diretta della competizione UWCL.

Le due squadre si sono incontrate in precedenza durante la finale UWCL 2019 a Budapest, dove il Lione ha vinto il quinto titolo consecutivo UWCL. Hegerberg ha segnato una tripletta in un arco di 16 minuti dopo che Dzenifer Marozsan ha aperto le marcature. I quattro gol battuti hanno dato al Lione un enorme vantaggio nei primi 30 minuti della finale.

Vedi anche:  Il Liverpool prende vita dietro i 5 gol combinati di Roberto Firmino e gli assist in 9 gol contro il Bournemouth

L’anno scorso, le sette volte vincitrici della Champions League sono state eliminate nei quarti di finale contro il Paris Saint-Germain, ponendo fine al loro regno di cinque anni consecutivi. Il Barcellona ha sconfitto il PSG in semifinale e ha affrontato il Chelsea in finale, vincendo il suo primo titolo UWCL in assoluto battendo i Blues per 4-0.

Il difensore del Barcellona Irene Paredes ha esperienza nella divisione francese dopo aver trascorso del tempo con il PSG, ma crede che questo secondo scontro contro il Lione servirà a un test migliore per il Barcellona. Dopo aver affrontato un infortunio iniziale, è pronta per la sfida contro il Lione.

“Ora sono perfetto”, ha detto Paredes. “E’ stato difficile recuperare e tornare a giocare di nuovo ad alto livello, ma sono passate molte settimane ormai che sono [feeling] perfetto quindi sono disposto a giocare la finale”.

Questa è la seconda apparizione in finale UWCL per Paredes, che ha raggiunto la finale nel 2017 contro il Lione con il PSG, dove i parigini sono stati eliminati ai calci di rigore. Ora tornata con il Barcellona, ​​la sua familiarità con l’avversario francese è una risorsa per il Barcellona e crede che la finale mostrerà i migliori due club d’Europa.

“È fantastico per molti tifosi, ma raggiungere una finale è davvero molto difficile. Nella mia carriera è la mia seconda volta. Il resto dei compagni di squadra ne ha già vinta una [and] ne vogliono un altro. Quindi dobbiamo dare a questa situazione l’importanza che essa ha [holds] perché siamo tra i migliori club d’Europa. Ma è sempre davvero difficile raggiungere una finale, quindi sono davvero entusiasta di giocarla sabato e ovviamente spero il meglio per la nostra squadra”.

Alexia Putellas contro Ada Hegerberg

Sia Alexua Putellas che Hegerberg saranno grandi giocatori per i rispettivi club, dato che i due vincitori del Pallone d’Oro si sfideranno sul palco più grande d’Europa. Sebbene Putellas e Barcellona siano state la squadra che ha dominato i titoli dei giornali del calcio negli ultimi due anni, Hegerberg è stato a lungo uno degli artisti più eccezionali d’Europa.

Vedi anche:  I club di proprietà americana lottano: Bordeaux, Genoa e Venezia cercano stabilità ma trovano la retrocessione

La straordinaria serie del Barcellona si è solo ampliata quest’anno, vincendo tutte le 30 partite della divisione spagnola, subendo solo 11 gol quest’anno e segnando ben 159 gol contro i suoi avversari.

Putellas, vincitore del Pallone d’Oro 2021 e miglior giocatore della FIFA 2021, spera di portarli a concludere una stagione perfetta con il loro secondo trofeo UWCL consecutivo. La nazionale spagnola è il capocannoniere del Barcellona in questa stagione con 32 gol, eclissando il record della sua carriera precedente di 26 gol la scorsa stagione. Sge ha capitanato il Barcellona alla vittoria nella finale della scorsa stagione, convertendo un rigore e fornendo un assist contro il Chelsea. Putellas è il capocannoniere della competizione di questa stagione con dieci gol, al pari di Tabea Wassmuth del Wolfsburg.

La UEFA Women’s Player of the Year per il 2020-21 mira a diventare la prima giocatrice a segnare 11 punti in una stagione in questo torneo da quando Hegerberg ne ha realizzati 15 con il Lione nel 2017-18.

Hegerberg sta uscendo da 21 mesi di assenza a causa di un ACL rotto, ed è tornata in campo giocando gli ultimi 12 minuti della vittoria per 3-0 del Lione sul BK Hacken in Champions League a marzo. Di recente ha anche annunciato il suo ritorno sulla scena internazionale con la nazionale femminile norvegese. Si era rifiutata di giocare per la Norvegia fino a quando le condizioni di lavoro per la squadra femminile non fossero migliorate.

Hegerberg è il capocannoniere di tutti i tempi della UEFA Women’s Champions League con 58 gol e 17 nelle ultime 14 presenze in competizioni. Ha segnato cinque gol nelle precedenti finali di Champions League, meno solo di Marta (sei) e Conny Pohlers (otto).

Il 26enne ha segnato quattro dei sette gol del Lione contro il Barcellona ed è il capocannoniere della nascente rivalità tra le due squadre.

Articolo precedenteRisultato FC Barcelona-Lione: Macario entra nella storia quando i giganti francesi vincono l’ottavo titolo record della UWCL
Articolo successivoLive streaming Liverpool vs. Wolves: pronostico Premier League, canale TV, come guardare online, tempo, notizie, quote