Home Economia Citi: le banche spagnole beneficeranno di uno scenario di tassi in rialzo

Citi: le banche spagnole beneficeranno di uno scenario di tassi in rialzo

92
0

Il banche spagnole beneficeranno di uno scenario di tassi di interesse in aumento, secondo gli analisti di cit dopo la variazione della distorsione monetaria confermata la scorsa settimana dal Banca centrale europea (BCE).

“Sotto la previsione di tassi più alti e la nuova guida per il 2022 (dalle banche spagnole dopo i loro risultati), in generale vediamo il potenziale per miglioramenti dell’utile per azione (EPS) nel settore bancario spagnolo“, sostengono gli esperti della banca americana.

Il presidente di BCE, Christine Lagardenon esclude più rialzi dei tassi nel 2022 e ha convocato i mercati a marzo per fornire maggiori dettagli sulla politica monetaria dell’agenzia.

Da parte sua, il presidente della Banca dei Paesi Bassi (Nederlandsche Bank), Klaas Nodoconsiderato uno dei massimi rappresentanti dell’ortodossia in seno al Consiglio direttivo della BCE, ha evidenziato che il primo rialzo dei tassi nella zona euro potrebbe avvenire nel quarto trimestre 2022.

Vedi anche:  ASML immersa in un canale ribassista di breve termine: supporto e resistenza da tenere d'occhio

In un contesto di tassi di interesse in aumento, Citi fa notare che migliorerebbero soprattutto “i margine di interesse netto (NII), commissioni e costo del rischio (CoR)appositamente per Santander, Sabadell, Bankinter e Unicaja. L’inflazione resta il jolly BBVA, che continua ad essere un ‘buy’ per noi insieme a Unicaja. Nel resto delle banche rimaniamo ‘neutrali'”, aggiungono.

Articolo precedenteFacebook e Instagram minacciano di lasciare l’UE se non sono autorizzati a trasferire i dati dei propri cittadini
Articolo successivoA Sabadell arriva il momento della verità: i livelli pre-pandemici e gli alti livelli del 2019