Home Economia Chiavi per la prossima settimana: rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti, riunione dell’OPEC,...

Chiavi per la prossima settimana: rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti, riunione dell’OPEC, dati PMI…

249
0

Nella settimana dal 1° al 5 agosto, l’attenzione degli investitori si concentrerà sul Il PMI di fine luglio verrà rilasciato su entrambe le sponde dell’Atlanticonel vendite al dettaglio di giugno nell’eurozonasul Decisione sui tassi di interesse della Banca d’Inghilterrasul Riunione OPEC+ e nel Rapporto sull’occupazione di luglio negli Stati Uniti.

Inoltre, nella regione Asia-Pacifico, avrà particolare rilevanza Guadagni industriali cinesi per giugno e il PMI Caixin manifatturiera dello stesso paese.

Infine, in chiave aziendale, il ruolo di primo piano ricadrà sui dati contabili che fanno conoscere Naturgy, Siemens Gamesa, Coca-Cola Europacific Partners, DIAHeineken, BP, Adidas, Caterpillar, Marathon Petroleum, PayPal, Starbucks, Moderna, eBay, Kellogg, Expedia e Motorola, tra le altre grandi aziende.

Descriviamo, di seguito, tutti questi appuntamenti:

LUNEDI’ 1 AGOSTO:

– PMI manifatturiero cinese di Caixin luglio.

– PMI manifatturiera fine luglio Spagna, zona euro, Stati Uniti.

Vedi anche:  BMW impeccabile "ritorno" alle vecchie linee guida ribassiste, ora supporto

– Tasso di disoccupazione giugno zona euro.

– Produzione ISM luglio Stati Uniti.

– Risultati HSBC, Heineken, Devon Energy.

MARTEDI’ 2 AGOSTO:

– Decisione sui tassi di interesse della Reserve Bank of Australia.

– Disoccupazione registrata luglio Spagna.

– Risultati Siemens Gamesa, Covestro, Uniper, Direct Line Insurance, BP, Fresenius, Ferrari, AMD, Caterpillar, Marathon Petroleum, Marriott, Gilead Sciences, Occidental Petroleum, PayPal, Starbucks, Steris.

MERCOLEDI’ 3 AGOSTO:

– PMI composito e servizi luglio Cina.

– Riunione OPEC+ per decidere sulla produzione di petrolio.

– Bilancia commerciale giugno Germania.

– PMI composito per luglio alla fine della zona euro.

– Indice dei prezzi alla produzione della zona euro di giugno.

– Vendite al dettaglio giugno zona euro.

– PMI composito e servizi a fine luglio negli Stati Uniti.

– Rimanenze settimanali di greggio e distillati AIE.

Vedi anche:  Acciona, in assoluto libero aumento, 'mostra la testa' al di sopra del canale rialzista

– Ordini di fabbrica giugno Stati Uniti.

– ISM non manifatturiero luglio Stati Uniti.

– Risultati Siemens Healthineers, Vonovia, Bank of Ireland, Just Eat, Yum! Brands, Moderna, Exelon, Pinnacle, Booking, MetLife, eBay.

GIOVEDI’ 4 AGOSTO:

– Decisione sui tassi di interesse Reserve Bank of India.

– Ordini di fabbrica giugno Germania.

– Bollettino economico dell’Eurozona.

– Incontro sui tassi della Banca d’Inghilterra.

– Richieste settimanali di disoccupazione negli Stati Uniti.

– Bilancia commerciale di giugno degli Stati Uniti.

– Risultati Coca-Cola Europacific Partners, DIA, Merck, Novo Nordisk, Bayer, Glencore, Rolls-Royce, Adidas, Credit Agricole, Adecco, Zalando, Altantia, Fox, Kellogg, Expedia, Motorola.

VENERDI’ 5 AGOSTO:

– Produzione industriale giugno Spagna, Germania.

– Rapporto sull’occupazione di luglio negli Stati Uniti.

– Risultati Naturgy, Allianz, Monster Beverage, Norwegian Cruise Line.

Articolo precedenteTottenham Hotspur-Roma in diretta streaming, come guardarla: Jose Mourinho e Antonio Conte per riaccendere la rivalità
Articolo successivoLa Spagna attutisce la carenza di fibre ottiche che minaccia di colpire la digitalizzazione in Europa